Risultato ricerca: Michele del Carso

Numero risultati: 155592

Ordina per:

Fltra per:
Tipo materiale
Nome
Data di pubblicazione
Periodo di pubblicazione
Anno di pubblicazione
Luogo pubblicazione
Autore
Casa editrice
Categoria
Lingua
Località
Persona
Organizzazione
No. Anteprima Informazioni sull'opera Data/dettagli
01 /tessmannDigital/presentation/media/image/Page/ETI/ETI_97_object_3915692.png

¬L'¬ Istituto agrario provinciale e Stazione sperimentale in S. Michele a. A. : relazione sulla sua attività negli anni 1905-1906 ; VIII Congresso internazionale agrario in Vienna 1907 ; escursione nel Tirolo

Autore: Mader, Karl ; Internationaler Landwirtschaftskongreß <8, 1907, Wien> / [Karl Mader]
Anno di pubblicazione:1907
Luogo di pubblicazione:San Michele all'Adige
Editore:Ist. Agrario Prov.
Descrizione fisica:-
Tipo materiale:Libro
Lingua: Italienisch
Soggetto:c.San Michele <Etsch> / Istituto Agrario
Categoria: Naturwissenschaften, Landwirtschaft, Hauswirtschaft
Notazione:21 Lw - Tir - O<br />23 Tir 9 b T - O
Segnatura:III 107.415
IDN:254926
Commenti:-

Risultati:Pagina 97
Ritaglio testo:
Gli esperimenti sull'efficacia degli antisettici „Pino!. Pianto! c Ivy voi' e carbolineo, dei quali, in modo speciale quest'ultimo, si manifestò assai efficace contro i pidocchi delle foglie e quelli del sangue, sono ancora in corso. Si eseguiscono ancora fuori dell'istituto, ma sotto la sua dirazione: Esperimenti di coltivazione di cereali, patate ed altre piante di coltura. Sperimenti di concimazione dei prati. Controllo dei diversi mezzi per la distruzione dei topi campagnuoli. E finalmente

sta sotto la direzione dell' Istituto (docente F. Paufìer) l 1 orto sperimentale alpino piantato sulla Sciseralpo, dalla I Sezione del Consiglio prov. di agricoltura in Innsbruck, che verrà quest' anno coltivato per la prima volta con specialità alpine. IX. Attività dell' Istituto nelle vertenze fillosseriche. In seguito alla scoperta dalla fillossera in Provincia nel 1901, l'Istituto dovette spiegare un' attività del tutto nuova e speciale. À lui venne affidato dalla Giunta provinciale tutto

scopo e dietro proposta della Direzione, del Consiglio provine, d' agricoltura, Sezione d' Innsbruck, venne istituito in Hotting un vigneto con tumaciale, che, grazie al concorso volonteroso dell' i. r. Ministero dell' agricol tura, venne piantato non soltanto con soggetti selvatici, rispettivamente con prodotti di selezione, ma anche coi più importanti prodotti dell' incrocio. Il vigneto contumaciale che ora esiste solo in parte, ha lo scopo di fornire il paese di tagliuoli americani senza pericolo
1907
Visualizza animazione Visualizza elenco Visualizza riquadri
02 /tessmannDigital/presentation/media/image/Page/ETI/ETI_92_object_3915682.png

¬L'¬ Istituto agrario provinciale e Stazione sperimentale in S. Michele a. A. : relazione sulla sua attività negli anni 1905-1906 ; VIII Congresso internazionale agrario in Vienna 1907 ; escursione nel Tirolo

Autore: Mader, Karl ; Internationaler Landwirtschaftskongreß <8, 1907, Wien> / [Karl Mader]
Anno di pubblicazione:1907
Luogo di pubblicazione:San Michele all'Adige
Editore:Ist. Agrario Prov.
Descrizione fisica:-
Tipo materiale:Libro
Lingua: Italienisch
Soggetto:c.San Michele <Etsch> / Istituto Agrario
Categoria: Naturwissenschaften, Landwirtschaft, Hauswirtschaft
Notazione:21 Lw - Tir - O<br />23 Tir 9 b T - O
Segnatura:III 107.415
IDN:254926
Commenti:-

Risultati:Pagina 92
Ritaglio testo:
esperimenti comparativi per la concimazione dei vigneti con concime artificiale, fino al 1899, anno in cui vennero terminati. Impiego di solfuro di carbonio nei vivai di viti e d' alberi da frutto. Per esperimentarne gli effetti, venne sottoposto a trattamento la metà d'un quartiere di un vivaio del 1903 con 30 gr. di solfuro di carbonio in ra gione di metro quadrato, ed in seguito si fece l'impianto selvatico di meli, peri, susini, prugni, peschi, cotogni e soggetti nani. L'efficacia del

trattamento emerse specialmente nel maggiore sviluppo delle radici più profonde, in modo particolare nelle piantine di pero ; gli innesti di pero, di un solo anno, raggiun sero l'altezza di centimetri 2'19 —2*60, mentre nella particella di confronto arrivarono a soli centimetri 1-80—2'29. L'azione del trattamento fu minima e mancò del tutto sulle radici super ficiali dei pomi e dei meli-cotogni, mentre nei susini la differenza constatata fu piuttosto notevole. (T. 1. Bl. 1901, pagina 72.) Contro le larve

del maggiolino non si trovò migliore mezzo del solfuro di carbonio impiegato fra l'autunno e l'inverno, prima del congelamento del terreno. IL Mad er. Esper imenti per combattere la tortrice. Il più infesto parassita animale dei vigneti dell'Istituto è indubbiamente la tortrice. Per combatterla si adottarono i sistemi antichi e se ne esperimentarono di nuovi. Prima della comparsa delle farfalline della prima generazione, e durante la sfarfallazione (dalla fine dell'aprile alla metà del maggio

), le viti vennero ripetutamente trat tate con rimedi liquidi e polverulenti, ad esempio rubina ed una mescolanza di naftalina e di zolfo, per tenere lontane le farfalle dai grappolini ove ten dono deporre le uova. Il risultato dell'esperienza però fu sfavorevole. Contro le farfalle della prima generazione si è dimostrata invece efficace la caccia alle stesse, collo scuotere nelle prime ore del mattino le viti tenute a bassa coltura, ed uccidere le farfalle che cadono sul terreno libero dalle mal erbe
1907
Visualizza animazione Visualizza elenco Visualizza riquadri
03 /tessmannDigital/presentation/media/image/Page/ETI/ETI_96_object_3915690.png

¬L'¬ Istituto agrario provinciale e Stazione sperimentale in S. Michele a. A. : relazione sulla sua attività negli anni 1905-1906 ; VIII Congresso internazionale agrario in Vienna 1907 ; escursione nel Tirolo

Autore: Mader, Karl ; Internationaler Landwirtschaftskongreß <8, 1907, Wien> / [Karl Mader]
Anno di pubblicazione:1907
Luogo di pubblicazione:San Michele all'Adige
Editore:Ist. Agrario Prov.
Descrizione fisica:-
Tipo materiale:Libro
Lingua: Italienisch
Soggetto:c.San Michele <Etsch> / Istituto Agrario
Categoria: Naturwissenschaften, Landwirtschaft, Hauswirtschaft
Notazione:21 Lw - Tir - O<br />23 Tir 9 b T - O
Segnatura:III 107.415
IDN:254926
Commenti:-

Risultati:Pagina 96
Ritaglio testo:
Gli esperimenti col nuovo specifico radicale messo in commercio sotto il nome di „Tuv', che, a quanto sembra, dimostra maggiore efficacia, non sono ancora terminati. Esperimenti con trappole a lanterna. Durante la sfarfallatone della tignuola del pomo, come pure alla comparsa delle tinee roditrici delle foglie, si tentò la cattura di questi parassiti con questo mezzo. I risultati però furono assai cattivi, perchè così si distrusse invece una gran quantità d'insetti utili, come ad esempio

neurotteri ed icneumonidi. Nella primavera 1906 furono eseguite in parcelle di vigneto piuttosto estese e con diverse varietà di vitigni esperienze comparative di concimazione impiegando 100 Kilo di azoto' per ha in forma di Oalciocianamide, di nitro del Chili e solfato d'ammonio. Nel corso dell' estate le foglie delle viti con cimate colla calciocianamide mostrarono il margine più o meno intensamente bruciato. Nella primavera 1905 si istituirono sperienze comparative di concima zione colle varietà

Cabernet, Borgogna e Molinaro impiegando la potassa in forma di cloruro, solfato, sale potassico al 40°/ 0 e solfato di potassa e magnesia, senza però constatare manifeste differenze. Si continuò 1' adozione del metodo razionale di lotta del bruco dell' uva applicando verso la metà d' agosto gli stracci a fascia ed a batufolo su scala piuttosto vasta allo scopo di proteggere i nemici naturali del bruco e determi narne la specie. L'Istituto negli ultimi due anni istituì in diverse plaghe viticole espe

rienze per combattere la cimice — Lygus pabulinus — nuovo parassita che determina col succhiamento la perforazione delle tenere foglie e quindi danneggia considerevolmente i grappolini. In seguito alle sperienze si potè rilevare come l'impiego di diversi liquidi insetticidi contro le larve in maggio ha fornito risultati meno completi in confronto della raccolta dell' insetto perfetto da ese guirsi a metà giugno circa, raccolta che è relativamente più facile e meno dispendiosa del trattamento liquido
1907
Visualizza animazione Visualizza elenco Visualizza riquadri
04 /tessmannDigital/presentation/media/image/Page/ETI/ETI_101_object_3915700.png

¬L'¬ Istituto agrario provinciale e Stazione sperimentale in S. Michele a. A. : relazione sulla sua attività negli anni 1905-1906 ; VIII Congresso internazionale agrario in Vienna 1907 ; escursione nel Tirolo

Autore: Mader, Karl ; Internationaler Landwirtschaftskongreß <8, 1907, Wien> / [Karl Mader]
Anno di pubblicazione:1907
Luogo di pubblicazione:San Michele all'Adige
Editore:Ist. Agrario Prov.
Descrizione fisica:-
Tipo materiale:Libro
Lingua: Italienisch
Soggetto:c.San Michele <Etsch> / Istituto Agrario
Categoria: Naturwissenschaften, Landwirtschaft, Hauswirtschaft
Notazione:21 Lw - Tir - O<br />23 Tir 9 b T - O
Segnatura:III 107.415
IDN:254926
Commenti:-

Risultati:Pagina 101
Ritaglio testo:
volte maggiore. Negli altri territori fillosserati invece l'infezione è progredita solo lenta mente, e la causa va attribuita alla natura del terreno. Sembra che il terreno porfirico, in confronto al dolomitico, sia meno favo revole allo sviluppo della fillossera, tuttavia la propagazione del parassita di pende anche dalla posizione stessa dei singoli vigneti. Si scoperse un nuovo focolaio d'infezione a Leitach e.uno nel Comune di Termeno. Si calcola che l'area complessiva dei vigneti fillosserati
1907
Visualizza animazione Visualizza elenco Visualizza riquadri
05 /tessmannDigital/presentation/media/image/Page/154383/154383_105_object_4968220.png

Relazione sull'attività spiegata dall'Istituto Agrario Provinciale in S. Michele a. A. Tirolo : dall'anno della sua fondazione 1874 al 1886

Autore: Istituto Agrario Provinciale <San Michele, Adige>
Anno di pubblicazione:1886
Luogo di pubblicazione:Trento
Editore:Monauni
Descrizione fisica:106 S.. - 2. ed.
Tipo materiale:Libro
Lingua: Italienisch
Soggetto:c.San Michele <Etsch> / Istituto Agrario;z.Geschichte 1874-1886
Categoria: Naturwissenschaften, Landwirtschaft, Hauswirtschaft , Pädagogik, Unterricht
Notazione:5 Sch 5 Tir 19<br>23 Tir 9 b T 19<br>21 Lw - Tir 19
Segnatura:II 108.493
IDN:154383
Commenti:-

Risultati:Pagina 105
Ritaglio testo:
i prescritti conti amministrativi si tenne una doppia contabilità agraria secondo la quale la gestione di ogni singolo ramo dell’ azienda agricola, appariva separata. L’enorme aumento degli affari, non ostante l’introduzione di essenziali modificazioni, rese impossibile di contiuuare la compilazione dei conti a tenitura doppia. S. Michele , alla fine del r8S6. La direzione dell’Istituto agrar, prov, E. MACH.

membro onorario delia Società agraria in Merano e Klausen e della Società apistica in Mais. Prese parte alle esposizioni agrìcole del 1877 Innsbruck, nel 1880 fu giurato all’ esposizione temporaria di frutta, durante P esposizio ne provinciale in Graz, nel 1881 rappresentò alcuni espositori Tirolesi all esposizione di frutta in Francoforte sul Meno. Nel 1884 egli fece un viaggio a Graz per visitare lo stabilimento, per l’industriale utilizzazione delle frutta, del Conte Attems, c funse come

ultimi anni, da 1600-1800 nu meri, fra questi 650750 fatture. Il giornale di cassa pro 1885 registrava nell’entrata 1147 articoli e nell’uscita 967. Negli ultimi 3 anni furono fatte da 1200-1300 spedizioni, due terzi delle quali rappresentano grossi colli (fusti e balle di alberi da frutto). Le annue accrcditazioni a privati importarono da 16000-22000 fior, ecc. ecc. Ciò dovrebbe bastare per farsi un’ idea del movimento d’ affari dell’ Istituto. Sì osserva ancora che avanti qualche anno oltre
1886
Visualizza animazione Visualizza elenco Visualizza riquadri
06 /tessmannDigital/presentation/media/image/Page/ETI/ETI_75_object_3915648.png

¬L'¬ Istituto agrario provinciale e Stazione sperimentale in S. Michele a. A. : relazione sulla sua attività negli anni 1905-1906 ; VIII Congresso internazionale agrario in Vienna 1907 ; escursione nel Tirolo

Autore: Mader, Karl ; Internationaler Landwirtschaftskongreß <8, 1907, Wien> / [Karl Mader]
Anno di pubblicazione:1907
Luogo di pubblicazione:San Michele all'Adige
Editore:Ist. Agrario Prov.
Descrizione fisica:-
Tipo materiale:Libro
Lingua: Italienisch
Soggetto:c.San Michele <Etsch> / Istituto Agrario
Categoria: Naturwissenschaften, Landwirtschaft, Hauswirtschaft
Notazione:21 Lw - Tir - O<br />23 Tir 9 b T - O
Segnatura:III 107.415
IDN:254926
Commenti:-

Risultati:Pagina 75
Ritaglio testo:
opportunità di com pletare nel modo migliore l'istruzione scolastica. All' organizzazione e ripartizione del podere, come pure alla Stazione sperimentale verrà accennato in altri capìtoli. La Biblioteca, ordinata secondo i singoli rami delle scienze agrarie, comprende i seguenti volumi e fascicoli : a) Biblioteca per gli scolari vol. 470 h) Scienze naturali (zoologia, botanica, mineralogia, mico logia) . . . „ 1640 e) Chimica generale ed analitica, chimica agraria e tecno logia chimica ........ „ 900

ci) Economia nazionale, contabilità e legislazione . . „ (340 e) Economia rurale (agronomia, zootecnia, caseificio, ve terinaria, meccanica) . . . . . . „ 750 f) Viticoltura ed enologia . . . . . . „ 680 (j) Frutticoltura ed orticoltura . . . . „ 270 li) Selvicoltura „80 i) Annuari, opere collettive e diversi altri stampati . „ 2000 7430 volumi e fascicoli. Dobbiamo inoltre fare cenno di un gran numero di periodici ricevuti dall'Istituto, o per abbonamento, od in cambio del giornale „Tiroler landwirt

(Germania) ........ 8 In tutto giornali agrari 84 Gli scolari interni per norma possono leggere soltanto il giornale „Tiroler landw. Blätter' od il -Bollettino agrario' della Seziono di Trento del Consìglio .. I J Q provinciale d' agricoltura.
1907
Visualizza animazione Visualizza elenco Visualizza riquadri
07 /tessmannDigital/presentation/media/image/Page/ETI/ETI_52_object_3915601.png

¬L'¬ Istituto agrario provinciale e Stazione sperimentale in S. Michele a. A. : relazione sulla sua attività negli anni 1905-1906 ; VIII Congresso internazionale agrario in Vienna 1907 ; escursione nel Tirolo

Autore: Mader, Karl ; Internationaler Landwirtschaftskongreß <8, 1907, Wien> / [Karl Mader]
Anno di pubblicazione:1907
Luogo di pubblicazione:San Michele all'Adige
Editore:Ist. Agrario Prov.
Descrizione fisica:-
Tipo materiale:Libro
Lingua: Italienisch
Soggetto:c.San Michele <Etsch> / Istituto Agrario
Categoria: Naturwissenschaften, Landwirtschaft, Hauswirtschaft
Notazione:21 Lw - Tir - O<br />23 Tir 9 b T - O
Segnatura:III 107.415
IDN:254926
Commenti:-

Risultati:Pagina 52
Ritaglio testo:
di S. Michele grasso e doppio grasso. Il latte portato nella latteria nell'ultimo quinquennio, ha raggiunto la quantità media per anno di 40.015 kg. e precisamente 20.771 kg. furono forniti dalla sfalla dell 1 Istituto e 19.244 kg. vennero comperati. Latteria. La quantità di latte fornita alla latteria nei singoli anni è la seguente : Annata Assieme Dall' Istituto Dai privati 1901/02 45.094 kg 17.865 kg 27.229 kg 1902/03 46.983 „ 15.031 „ 31.352 „ 1903/04 41.763 „ 24.851 „ 16.912 „ 1904/05 36.569 „ 24.787

„ 11.782 „ 1905/06 29.666 „ 20.722 „ 8.944 „ La durata del periodo di lavoro nella latteria, scemando la quantità di latte portatovi, si è dovuta abbreviare. 11 ricavato medio ottenuto colla spannatura a raffreddamento è stnto ad un dipresso del 7% di formaggio magro e del 3% di burro, colla spannatura
1907
Visualizza animazione Visualizza elenco Visualizza riquadri
08 /tessmannDigital/presentation/media/image/Page/ETI/ETI_18_object_3915533.png

¬L'¬ Istituto agrario provinciale e Stazione sperimentale in S. Michele a. A. : relazione sulla sua attività negli anni 1905-1906 ; VIII Congresso internazionale agrario in Vienna 1907 ; escursione nel Tirolo

Autore: Mader, Karl ; Internationaler Landwirtschaftskongreß <8, 1907, Wien> / [Karl Mader]
Anno di pubblicazione:1907
Luogo di pubblicazione:San Michele all'Adige
Editore:Ist. Agrario Prov.
Descrizione fisica:-
Tipo materiale:Libro
Lingua: Italienisch
Soggetto:c.San Michele <Etsch> / Istituto Agrario
Categoria: Naturwissenschaften, Landwirtschaft, Hauswirtschaft
Notazione:21 Lw - Tir - O<br />23 Tir 9 b T - O
Segnatura:III 107.415
IDN:254926
Commenti:-

Risultati:Pagina 18
Ritaglio testo:
, Bergamotta d' Esperens, Butirra di Hardenpont, Buon- cristianoWilliam, Trionfo di Iodoigne, Olivier de Serres,Buona Luigia d'Àvranches, Pera del Curato, Butirra A 1 autunno di Colomas. Complessivamente nel podere dell' Istituto sono piantati:
1907
Visualizza animazione Visualizza elenco Visualizza riquadri
09 /tessmannDigital/presentation/media/image/Page/ETI/ETI_71_object_3915641.png

¬L'¬ Istituto agrario provinciale e Stazione sperimentale in S. Michele a. A. : relazione sulla sua attività negli anni 1905-1906 ; VIII Congresso internazionale agrario in Vienna 1907 ; escursione nel Tirolo

Autore: Mader, Karl ; Internationaler Landwirtschaftskongreß <8, 1907, Wien> / [Karl Mader]
Anno di pubblicazione:1907
Luogo di pubblicazione:San Michele all'Adige
Editore:Ist. Agrario Prov.
Descrizione fisica:-
Tipo materiale:Libro
Lingua: Italienisch
Soggetto:c.San Michele <Etsch> / Istituto Agrario
Categoria: Naturwissenschaften, Landwirtschaft, Hauswirtschaft
Notazione:21 Lw - Tir - O<br />23 Tir 9 b T - O
Segnatura:III 107.415
IDN:254926
Commenti:-

Risultati:Pagina 71
Ritaglio testo:
vigneti ed in altri particolari esercizi. — Àmpelografia. L' insegnamento della viticoltura viene impartito in ambedue i semestri del secondo corso in 4 ore settimanali. Parte di questo tempo viene di solito impiegata per completare le lezioni sulla frutticoltura incominciate nel primo corso, specialmente quelle di pomologia, mentre una parte dell' ampelografìa viene già insegnata verso la fine del primo anno di studio. li) Enologia. Struttura anatomica, il processo di maturazione e la com posizione

del grappolo e delle sue parti, la vendemmia, la prima lavorazione delle uve, pigiatura, sgranatura, torchiatura, attrezzi e macchine per queste operazioni, il commercio dei mosti. La fermentazione del mosto e del graspato in generale (teoria della fermentazione), impiego ed importanza dei fermenti selezionati nell' enologia, processo di maturazione del vino. Composizione del vino, analisi chimica del mosto e del vino; costruzione ed arredamento della cantina, il bottame; trattamento delle uve per

' ottenere vini bianchi e neri; 1' attivazione pratica della fermentazione. La manipolazione del vino (colmatura, travaso, filtrazione, chiarificazione, pastorizzazione, solforazione ecc.), i metodi per correggere il vino, preparazione di secondi vini, prescrizioni di legge dei più importanti paesi viticoli, preparazione dei vini da tavola, da bottiglia, da dessert e spumanti. Difetti e malattie del vino, utilizzando il materiale dimo strativo della Stazione chimico sperimentale, norme per il-risanamento

dei vini difettosi o guasti sulla base degli esperimenti fatti nella Stazione sperimentale e nella cantina dell' Istituto. I prodotti accessori dell' enologia e loro utilizzazione, tenitura del registro di cantina. Statistica della viticoltura e del commercio vinicolo dei diversi paesi. Dopo finite le lezioni sulla chimica agraria, nel semestre invernale, quest' oggetto viene insegnato in ambedue i semestri in 7-8 ore settimanali. Assieme alle lezioni, senza comprendervi i lavori fatti in cantina
1907
Visualizza animazione Visualizza elenco Visualizza riquadri
10 /tessmannDigital/presentation/media/image/Page/ETI/ETI_28_object_3915554.png

¬L'¬ Istituto agrario provinciale e Stazione sperimentale in S. Michele a. A. : relazione sulla sua attività negli anni 1905-1906 ; VIII Congresso internazionale agrario in Vienna 1907 ; escursione nel Tirolo

Autore: Mader, Karl ; Internationaler Landwirtschaftskongreß <8, 1907, Wien> / [Karl Mader]
Anno di pubblicazione:1907
Luogo di pubblicazione:San Michele all'Adige
Editore:Ist. Agrario Prov.
Descrizione fisica:-
Tipo materiale:Libro
Lingua: Italienisch
Soggetto:c.San Michele <Etsch> / Istituto Agrario
Categoria: Naturwissenschaften, Landwirtschaft, Hauswirtschaft
Notazione:21 Lw - Tir - O<br />23 Tir 9 b T - O
Segnatura:III 107.415
IDN:254926
Commenti:-

Risultati:Pagina 28
Ritaglio testo:
eslesa più largamente la coltivazione di viti clie producono uve da tavola, itegli altri vigneti dell' Istituto vennero fatti impianti ragguardevoli, ma con un numero assai limitato di varietà. — L 1 invasione fillosserica impone, che nel più breve tempo la coltura del vigneto sperimentale venga ricostituita a base di viti americane, per esperimentare la loro riuscita relativamente all' adattamento, affinità, quantità e qualità dei prodotti. I terreni della maggiore parte dei vigneti, ove non

lo impedisce la troppa inclinazione, vengono lavorati coli' aratro (in primavera ed in autunno), e colla zappa-cavallo in estate. La concimazione viene fatta con stallatico e terricciato, coli' aggiunta di concimi artificiali. Per rendere più soffice lo strato superficiale del terreno, le donne tagliano i sarmenti in piccoli pezzi della lunghezza di 5-10 centimetri, che in seguito interrano superficialmente. Nel vigneto sperimentale, la maggiore parte delle vida vengono coltivate a basso ceppo, fermate

per la quantità quanto per la qualità del prodotto. Tutte le uve vengono lavorate nella cantina dell' Istituto.
1907
Visualizza animazione Visualizza elenco Visualizza riquadri