Search result: Silandro

Number of results: 12

Sort by:

Filter by:
Media type
Name
Year of publication
Place of publication
Author
Publisher
Category
Language
Location
Person
Organization
No. Preview about the work Date/details
01 /tessmannDigital/presentation/media/image/Page/AA/AA_39_object_3824353.png

¬L'¬Alto Adige : cenni geografici e statistici

Author: Toniolo, Antonio Renato / Antonio Renato Toniolo
Publication year:1919
Place of publication:Novara [u.a.]
Publisher:De Agostini
Physical description:74 S. : Ill., Kt.
Type of medium:Book
Language: Italienisch
Subject heading:g.Südtirol ; s.Landeskunde
Category: Geographie, Reiseführer
Notation:12 Lk - Tir<br />23 Tir 11 S
Location mark:II 87.677 ; 1.088
IDN:88598
Notations:-

Hits:Page 39
Snippet:
Venosta e Pusterla (capitanato di Silandro 34,4 °/ 0 , Brunieo 1.7,1 °/o> Ampezzo 24,1 °/o dove si hanno le massime altezze montuose e comuni con oltre il 50 °/ 0 di terreni incolti sulla loro area (il comune La Ma donna = t Unserfran, nel capitanato di Silandro, ne ha il 62,7 °/ 0 ). La zona centrale invece, per il deprimersi delle catene montuose è largamente sfrittala, specie nei capita-nati di Bolzano e Merano, che hanno appena il 7,8 e il 10,3 % eli su per fi ce, improduttiva, rappresen tata
1919
Animated view View list View tiles
02 /tessmannDigital/presentation/media/image/Page/AA/AA_76_object_3824426.png

¬L'¬Alto Adige : cenni geografici e statistici

Author: Toniolo, Antonio Renato / Antonio Renato Toniolo
Publication year:1919
Place of publication:Novara [u.a.]
Publisher:De Agostini
Physical description:74 S. : Ill., Kt.
Type of medium:Book
Language: Italienisch
Subject heading:g.Südtirol ; s.Landeskunde
Category: Geographie, Reiseführer
Notation:12 Lk - Tir<br />23 Tir 11 S
Location mark:II 87.677 ; 1.088
IDN:88598
Notations:-

Hits:Page 76
Snippet:
(Lichtenberg) 14. Stelvio (Stilfs) 15. Prato di Venosta (Prati) Distretto di Silandro. 1. Tau as (Tannas) 2. Oris (Eyrs) 3. Cengles (Tschengels) 4. Alliz (All ite) 5. Lasa (Laas) 6. Monte a Mezzodì (Sonnenberg) 7. Corzes (Kortsch) 8. Monte a Tramontana (Nör-dersberg) 9. Carolano (Göflan) 10. Silandro (Schlünders) 11. 'Vezzano (Vezzan) 12. Colderano (Goldrain) 13. Mortér (Morter) 14. AI Monte (Vorberg) 15. Läoes (Latach) 16. Castelbello (Kastelbell) 17. Lacigno (Latseliniig) 18. Tärres (Tarsch) 19. Colsano
1919
Animated view View list View tiles
03 /tessmannDigital/presentation/media/image/Page/AA/AA_46_object_3824367.png

¬L'¬Alto Adige : cenni geografici e statistici

Author: Toniolo, Antonio Renato / Antonio Renato Toniolo
Publication year:1919
Place of publication:Novara [u.a.]
Publisher:De Agostini
Physical description:74 S. : Ill., Kt.
Type of medium:Book
Language: Italienisch
Subject heading:g.Südtirol ; s.Landeskunde
Category: Geographie, Reiseführer
Notation:12 Lk - Tir<br />23 Tir 11 S
Location mark:II 87.677 ; 1.088
IDN:88598
Notations:-

Hits:Page 46
Snippet:
capitanati prevalentemente montuosi di Silandro ed Ampezzo. Gli abitanti si addensano quindi sopratutto nei piccoli comuni agricoli ebe sono propri del fondo delle larghe vallate, quali i comuni dei capitanati di Bolzano e Merano (1647 e 1758 ab. per comune), riducendosi questo numero a meno della metà sui comuni partico larmente boschivi e pascolivi della regione montuosa (capitanati di Bressanone, Brunico, Silandro). Anche nell'Ampezzano la densità media degli abitanti per kmq. rimane compresa fra

i valori di quella di Brunico e Silandro, che presentano analoghe condizioni d'ambiente, sebbene il numero di abitanti per comune raggiunga un valore altis simo data l'enorme estensione dei soli tre comuni che costituiscono questo capitanato. È interessante notare poi che la zona a massima densità di popo lazione rurale (eccezione fatta per le alte vallate ladine) coincide con quella a prevalenza dell'elemento italiano, come nel tratto atesino, dove si hanno comuni che raggiungono fino 200 ab. per kmq
1919
Animated view View list View tiles
04 /tessmannDigital/presentation/media/image/Page/AA/AA_66_object_3824407.png

¬L'¬Alto Adige : cenni geografici e statistici

Author: Toniolo, Antonio Renato / Antonio Renato Toniolo
Publication year:1919
Place of publication:Novara [u.a.]
Publisher:De Agostini
Physical description:74 S. : Ill., Kt.
Type of medium:Book
Language: Italienisch
Subject heading:g.Südtirol ; s.Landeskunde
Category: Geographie, Reiseführer
Notation:12 Lk - Tir<br />23 Tir 11 S
Location mark:II 87.677 ; 1.088
IDN:88598
Notations:-

Hits:Page 66
Snippet:
un ufficio postale ogni 82 kmq. e uno tele grafico e telefonico ogni 48 kmq.; mentre il rapporto loro è assai vario rispetto al numero della popolazione con un massimo di 3915 ab. per ufficio postale nel Capitanato di Merano, compresa la città, e un mi nimo di 1367 ab. in quello di Silandro; inoltre ogni ufficio telegrafico o telefonico serviva 2349 ab. a Merano e soli 581 nel Capitanato di
1919
Animated view View list View tiles
05 /tessmannDigital/presentation/media/image/Page/AA/AA_44_object_3824363.png

¬L'¬Alto Adige : cenni geografici e statistici

Author: Toniolo, Antonio Renato / Antonio Renato Toniolo
Publication year:1919
Place of publication:Novara [u.a.]
Publisher:De Agostini
Physical description:74 S. : Ill., Kt.
Type of medium:Book
Language: Italienisch
Subject heading:g.Südtirol ; s.Landeskunde
Category: Geographie, Reiseführer
Notation:12 Lk - Tir<br />23 Tir 11 S
Location mark:II 87.677 ; 1.088
IDN:88598
Notations:-

Hits:Page 44
Snippet:
, anche prima, dal Regno e dal Trentino. G-li ovini (36,3 ogni 100 ab.) sono in una proporzione assai mag giore che nel Eegno (S,0 ogni 100 ab.), ma essi prevalgono sui coiti imi d'alta montagna dove si Iranno i prati magri, come nel capitanato di Silandro (93,3 ogni 100 ab.), pur essendo numerosi anche in Posteria e nell'Ampezzano dove si ha il pascolo sterile della zona dolomitica (Bru nice 58,6, Ampezzo 4<S,1 ogni 100 ab.). L'allevamento dei mini, molto meno esteso (9,7 maiali ogni 100

capi ogni 100 ab., Silandro 5,6), e in alcune località di Val d'Adige, quale Aveligna, i cui cavalli sono pregiati così per sella e per soma, e in Val Sarentina, dove si ha l'allevamento di una razza speciale piccola, robusta da. montagna. Mancano quasi del tutto muli ed asini. 6. CONDIZIONI DI PROPRIETÀ E OCCUPAZIONI AGRI COLE. — II tipo prevalentemente agricolo e pastorale dell'economia dell'Alto Adige si manifesta anche dal notevole numero degli addetti all'agricoltura che, secondo una
1919
Animated view View list View tiles
06 /tessmannDigital/presentation/media/image/Page/AA/AA_26_object_3824327.png

¬L'¬Alto Adige : cenni geografici e statistici

Author: Toniolo, Antonio Renato / Antonio Renato Toniolo
Publication year:1919
Place of publication:Novara [u.a.]
Publisher:De Agostini
Physical description:74 S. : Ill., Kt.
Type of medium:Book
Language: Italienisch
Subject heading:g.Südtirol ; s.Landeskunde
Category: Geographie, Reiseführer
Notation:12 Lk - Tir<br />23 Tir 11 S
Location mark:II 87.677 ; 1.088
IDN:88598
Notations:-

Hits:Page 26
Snippet:
quello della flora cisalpina. Al gelso si aggi unge la vite, la quale nella conca di Bressanone matura l'uva fino a m. 800 s. m. presso Varna (Vahrn) e sull'altipiano di Scàves (Scliabs), e si spinge in Val Venosta, nei pressi di Silandro, verso gli 850 m. Xei dintorni di Merano, di Bolzano, di Oaldaro e d'Egna, oltre estese colture di viti a pergolato, abbiamo ancora il fico, il granato, l'alloro, il mirto, tipici elementi mediterranei, nonché estesi frutteti, molto ben coltivati, ed anche qualche

e i cui elementi si mescolano a quelli endemici. Questa flora costituisce delle oasi, dove il terreno è più asciiitto e soleggiato, nella conca di Bressanone solle pendici rocciose di Spignes (Spinges) e nei dintorni di Merano, dove insieme alla Castanea sativa si associa il Querons Cerri», mentre sul l'arido fondo alluvionale di Val Venosta fra Màlles e Silandro, sui pascoli magri di quölle estese conoìdi torrentizie, si hanno addirittura piante di tipo steppico, come la Stipa pennata, 1 1 Astragalus
1919
Animated view View list View tiles
07 /tessmannDigital/presentation/media/image/Page/AA/AA_42_object_3824359.png

¬L'¬Alto Adige : cenni geografici e statistici

Author: Toniolo, Antonio Renato / Antonio Renato Toniolo
Publication year:1919
Place of publication:Novara [u.a.]
Publisher:De Agostini
Physical description:74 S. : Ill., Kt.
Type of medium:Book
Language: Italienisch
Subject heading:g.Südtirol ; s.Landeskunde
Category: Geographie, Reiseführer
Notation:12 Lk - Tir<br />23 Tir 11 S
Location mark:II 87.677 ; 1.088
IDN:88598
Notations:-

Hits:Page 42
Snippet:
d'Isarco, con. una media su periore al 48 °/ 0 dell'area produttiva. Glie poi l'esposizione dei versanti abbia notevole influenza sull'e- tensione del bosco è confermato dalle percentuali di alcuni comuni del versante ad ombrìa della Val Venosta, che pur non essendo nel com plesso notevolmente boscosa (capitanato di Silandro 25,4 °/ 0 ), lianno invece fin 1' 82,0 °/o della loro area coperta da bosco (Montefranco = Freiberg). Relativamente scarsi di boschi (meno del 40 °/ 0 ) sono invece molti comuni

le creste dello spartiacque alpino, specie nelle Breonie ed Aurine, dove si hanno comuni col '75,9 °/ 0 di pascoli sulle loro area (Corvara di Passiria = Eabenstein), mentre molti sono quelli che superano il 60°/ 0 . Più scarsi invece sono i pascoli verso le creste delle Venoste e nelle Dolomiti, per l' estensione dei terreni improduttivi (capitanato di Silandro 37,2 °/ 0 , Ampezzo 31,7 °/ 0 ), anche il capitanato di Bolzano è relativamente scarso di pascoli per il grande sviluppo quivi assunto dal
1919
Animated view View list View tiles
08 /tessmannDigital/presentation/media/image/Page/AA/AA_48_object_3824370.png

¬L'¬Alto Adige : cenni geografici e statistici

Author: Toniolo, Antonio Renato / Antonio Renato Toniolo
Publication year:1919
Place of publication:Novara [u.a.]
Publisher:De Agostini
Physical description:74 S. : Ill., Kt.
Type of medium:Book
Language: Italienisch
Subject heading:g.Südtirol ; s.Landeskunde
Category: Geographie, Reiseführer
Notation:12 Lk - Tir<br />23 Tir 11 S
Location mark:II 87.677 ; 1.088
IDN:88598
Notations:-

Hits:Page 48
Snippet:
In tutto l'Alto Adige gli abitanti si addensano massimamente nei piccoli centri inferiori a 500 anime, ma ciò specialmente nei capi tanati orientali alpestri di Bressanone, Brunico e Ampezzo, e in centri più grossi, fra 500 e 2000 ab., in quelli occidentali della valle del l'Adige (Silandro, Merano, Bolzano); mentre nei grandi nuclei citta dini sopra i 5000 ab. non vive che il 18,6 °/ 0 dell'intera popolazione, la quale nel complesso deve considerarsi quindi come prevalentemente rurale. Infatti
1919
Animated view View list View tiles
09 /tessmannDigital/presentation/media/image/Page/AA/AA_43_object_3824361.png

¬L'¬Alto Adige : cenni geografici e statistici

Author: Toniolo, Antonio Renato / Antonio Renato Toniolo
Publication year:1919
Place of publication:Novara [u.a.]
Publisher:De Agostini
Physical description:74 S. : Ill., Kt.
Type of medium:Book
Language: Italienisch
Subject heading:g.Südtirol ; s.Landeskunde
Category: Geographie, Reiseführer
Notation:12 Lk - Tir<br />23 Tir 11 S
Location mark:II 87.677 ; 1.088
IDN:88598
Notations:-

Hits:Page 43
Snippet:
di bestiame rispetto al numero degli abitanti, che per una regione alpina come la nostra è uno dei migliori indici della eco nomia- prevalente della regione. Tale indice è infatti assai notevole per i bovini, di cui si hanno 53,8 capi ogni 100 ab. (Tirolo transalpino 49,7) con un massimo nei capitanati alpestri di Bnmico e. Silandro (76,5 e 87,9 capi ogni 100 ab.),
1919
Animated view View list View tiles
10 /tessmannDigital/presentation/media/image/Page/AA/AA_20_object_3824314.png

¬L'¬Alto Adige : cenni geografici e statistici

Author: Toniolo, Antonio Renato / Antonio Renato Toniolo
Publication year:1919
Place of publication:Novara [u.a.]
Publisher:De Agostini
Physical description:74 S. : Ill., Kt.
Type of medium:Book
Language: Italienisch
Subject heading:g.Südtirol ; s.Landeskunde
Category: Geographie, Reiseführer
Notation:12 Lk - Tir<br />23 Tir 11 S
Location mark:II 87.677 ; 1.088
IDN:88598
Notations:-

Hits:Page 20
Snippet:
grande catena venostana, con tempe rature quasi meridionali, che a Oorzes (Kortseh) a m. 793 sopra Silandro, scendono nella media del gennaio solo a —• 0° 6 e 19° 0 in luglio, mentre a Montemarfa (Marienberg), nell'Alta Venosta sopra Malles, a m. 1320, non si hanno in genere temperature inferiori a —2° 2 e bisogna salire a Solda (Sulden) a 1840 m., ai piedi dei ghiacciai dell'Órtles-Oevedale per trovare le rigide temperature del gennaio di — 7° 1. Queste temperature, nel loro complesso, ricordano
1919
Animated view View list View tiles