Suchergebnis: Tribunale di Trento

Trefferanzahl: 173

Sortieren nach:

Filtern nach:
Medienart
Name
Erscheinungsjahr
Erscheinungsort
Verfasser
Verlag
Kategorie
Sprache
Ort
Person
Organisation
Nr. Vorschau Infos zum Werk Datum/Details
01 /tessmannDigital/presentation/media/image/Page/223883/223883_22_object_4652102.png

Mezzo secolo

Autor: Camera di Commercio e di Industria <Rovereto> / Camera di Commercio e di Industria in Rovereto
Erscheinungsjahr:1902
Erscheinungsort:Rovereto
Verlag:Grandi
Umfang:107, XXVI S. : Ill.
Medientyp:Buch
Sprache: Italienisch
Schlagwort:k.Camera di Commercio e di Industria in Rovereto;z.Geschichte 1852-1902
Kategorie: Wirtschaft
Notation:14 Wsch 6 Tir 19/20<br>23 Tir 9 a T 19/20 F
Signatur:III 1.381
IDN:223883
Anmerkungen:-

Treffer:Seite 22
Textauszug:
Seguite le elezioni, nello stesso anno riuscirono a far parte della Sezione commerciale quali membri: Giovanni Battista Tacchi per il collegio elettorale di Tione Girolamo Pross „ „ „ „ Rovereto Romano Rungg » » » Trento Giuseppe Lugo „ „ » Carlo Avancini „ „ „del distretto di Trento e quali sostituti:. Pietro Pedrotti „ „ „ » » » . » Giuseppe Masótti . „ ' „ Rovereto della Sezione industriale quali membri: Pubblio Colle per il collegio elettorale di Tione „ Trento „ Rovereto „ Cles

de! distretto di Trento Barone Cristoforo Trentini „ „ Vincenzo Tambosi Giovanni Maistrellì „ „ Giovanni Chimelli „ e quali sostituti: Giacomo Keppel Cesare Bridi , „ G. M. Tammanini » „ La prima costituzione ufficiale della Camera avvenne col seguente di Rovereto Trento ATTO nel ]Vmtiieiplo, stanza delle Camera di eommereio. Rovereto li 16 Gennaio 1851 Avanti. Il sig. Carlo Cav. de Kempter , f. f. di Presidente della Reggenza circolare del Tirolo italiano, il sig. Matteo Maistrellì , I. R. Capitano
1902
Animierte Ansicht Werk Listenansicht Werk Kachelansicht Werk
02 /tessmannDigital/presentation/media/image/Page/223883/223883_46_object_4652126.png

Mezzo secolo

Autor: Camera di Commercio e di Industria <Rovereto> / Camera di Commercio e di Industria in Rovereto
Erscheinungsjahr:1902
Erscheinungsort:Rovereto
Verlag:Grandi
Umfang:107, XXVI S. : Ill.
Medientyp:Buch
Sprache: Italienisch
Schlagwort:k.Camera di Commercio e di Industria in Rovereto;z.Geschichte 1852-1902
Kategorie: Wirtschaft
Notation:14 Wsch 6 Tir 19/20<br>23 Tir 9 a T 19/20 F
Signatur:III 1.381
IDN:223883
Anmerkungen:-

Treffer:Seite 46
Textauszug:
Cuppellon, Gaetano Bazzani e Pietro Larcher di Trento e consegnavano al protocollo una istanza firmata dai commercianti ed industriali di Trento, Denno, Mezolombardo, Lavis, Strigno, Cles, Pergine, Riva, Arco, Borgo, Malè, Levico e Calliano, diretta ad ottenere da Sua Maestà l'imperatore Francesco 'Giuseppe l'aggregazione del Trentino alle province Venete, nella futura organizzazione degli stati Italiani. Nel consegnare questa istanza, i suddetti signori chiedevano che la Camera volesse prenderla
1902
Animierte Ansicht Werk Listenansicht Werk Kachelansicht Werk
03 /tessmannDigital/presentation/media/image/Page/241741/241741_35_object_5218241.png

¬L'¬innominato II° da Trento

Autor: Pederzolli, Giuseppe / di Giuseppe Pederzolli
Erscheinungsjahr:1881
Erscheinungsort:Rovereto
Verlag:Sottochiesa
Umfang:36 S.
Medientyp:Buch
Sprache: Italienisch
Schlagwort:p.Rosmini Serbati, Antonio ; s.Presse ; s.Rezeption
Kategorie: Geschichte
Notation:11 Gesch 4 Tir 18/19 B<br />23 Tir 2 T 18/19 B
Signatur:II 102.159
IDN:241741
Anmerkungen:-

Treffer:Seite 35
Textauszug:
alla S. Congregazione dell’Indice, altre re gole da quelle in essa contenute ; abrogano perfino le Costituzioni papali anteriori; e minacciano l’indignazione dei 3. 8. Apostoli Pietro e Paolo contro chi solo tentasse di operare in contrario ? Ho piacere di saperlo, perchè sempre più mi confermo nella per suasione, che l'Innominato II da Trento, confidente della Voce e Prete stradiocesano vuole coprire colla veste dello zelo pel ri spetto alle leggi ecclesiastiche lo sfacciato disprezzo, che

egli ne fa, quando contrastano alle mire del suo partito. 20. Dunque a cotesto Innominato II da Trento pare soverchia la rassegnazione della Voce } che non volle riportare nelle sue co lonne i fatti, e detti anche autorevoli, anche venuti da Roma che sol toccassero i Ros- miniani di Rovereto (n. 18 B.) ? Vorrebbe forse travasarle in seno la sua bile antiros- miniana anche adesso, che sembra rinsavita? Io capisco bene il disegno, e 1’ artificio ; egli avrebbe voluto, che la Voce Cattolica ripor

tasse nelle sue colonne la Cronaca Vaticana rettificata dall’ Osservatore Romano ni 8 del 12 gennaio 1881; cronaca, che lo aveva sedotto a scrivere in data di Trento 13 gen naio la corrispondenza comparsa nel sempre >
1881
Animierte Ansicht Werk Listenansicht Werk Kachelansicht Werk
04 /tessmannDigital/presentation/media/image/Page/316572/316572_54_object_5267498.png

¬La¬ Valle di Ledro

Autor: Giacomelli, Pietro [Ill.] / illustrazione di Pietro Giacomelli
Erscheinungsjahr:1883
Erscheinungsort:Rovereto
Verlag:Tipogr. Roveretana
Umfang:53 S. : Ill.
Medientyp:Buch
Sprache: Italienisch
Schlagwort:-
Kategorie:
Notation:-
Signatur:II 106.204
IDN:316572
Anmerkungen:Aus: Annuario della Società degli Alpinisti Tridentini, 1882-1883

Treffer:Seite 54
Textauszug:
di) - 7, 10, 44, j » dei Visi - 10 Tignale - 21 ' ! Vanga Federico - 20 ! Vanghiano (codice) - 20 ! Venezia - 23' Toccoii Odorico - 21 l'Verona - 19 Tombèa (monte) — 47 Visconti Àzzo — 21 Totìcolano - 20 I Viès (monte) - 7 Tràt (bocca di) - 23, 34, 49 j Vii (monte) - 7 Tràt (monte) — 7 ! Trem,alzo (monte) - 7, 27, i Zan i no - 22, 23 : 3, 47 t Zeno Pietro - 23 Tremosine-.24, 30 ! Zecchini de Ferrari Mar- Trento - 19 « glierita — 16. Tione - 30 Toccoii de Giorgio - 21
1883
Animierte Ansicht Werk Listenansicht Werk Kachelansicht Werk
05 /tessmannDigital/presentation/media/image/Page/316572/316572_24_object_5267468.png

¬La¬ Valle di Ledro

Autor: Giacomelli, Pietro [Ill.] / illustrazione di Pietro Giacomelli
Erscheinungsjahr:1883
Erscheinungsort:Rovereto
Verlag:Tipogr. Roveretana
Umfang:53 S. : Ill.
Medientyp:Buch
Sprache: Italienisch
Schlagwort:-
Kategorie:
Notation:-
Signatur:II 106.204
IDN:316572
Anmerkungen:Aus: Annuario della Società degli Alpinisti Tridentini, 1882-1883

Treffer:Seite 24
Textauszug:
prendeva più fine delegata a campirlo Geremia di Sporo ■Vicario -delle' Giudicarle.. Egli incaricò il Zanino a pro- clamare di nuovo le sentenze nella Valle, ma «dalle sue relazioni ai scorge che gli furono rotte le vie nè potè trovare accesso, anzi un’altra volta vi fu scacciato da uomini armati. - * . La Valle di Ledro ebbe in s eguito le sorti di Riva. Quando Giovanni da Pistoia Vescovo di Trento stretto dai bisogni impegnò il 28 Ottobre 1348 Riva agli Bea- digerì, comprese in quell’atto
1883
Animierte Ansicht Werk Listenansicht Werk Kachelansicht Werk
06 /tessmannDigital/presentation/media/image/Page/350295/350295_352_object_5191395.png

Commentari della storia trentina : con un'appendice di notizie e documenti

Autor: Ambrosi, Francesco / Francesco Ambrosi
Erscheinungsjahr:1887
Erscheinungsort:Rovereto
Verlag:Sottochiesa
Umfang:317 S. : Ill.
Medientyp:Buch
Sprache: Italienisch
Schlagwort:-
Kategorie:
Notation:-
Signatur:II 102.611
IDN:350295
Anmerkungen:-

Treffer:Seite 352
Textauszug:
mutate per la deficenza del Duca di Savoia. Il Vendome è costretto di andarsene, e in Trento i Generali venutivi prendevano stanza al Castello, quando intesero l’improvviso ritirarsi dei Francesi. Ma in quella ritirata tutti i luoghi abitati e le ville di destra dell’Adige furono incendiati, ad eccezione di Sardagna e di Vezzano. Piedicastello soggiacque primo alla terribile vendetta del Generale francese (lo settembre), e così avvenne d’Isera, Mori, Loppio, Castelbarco, Brentonico e Nago da una

. Intimava alla città una. contribuzione di 250 luigi d’ oro da pagarsi entro 8 giorni, e per essa teneva ostaggi il console Vincenzo Guglielmi, e i snidaci Gianantonio Giovanezzi e Giacomo Vervino *) ; ma incalzato dagli Austriaci dovette abbandonare ogni cosa, e seguire il suo esercito, che già spossato di forze e notevolmente diminuito, si ritraeva al Garda per scendere di là sui piani d’Italia. In Trento intanto si ri teneva quella improvvisa ritirata come un effetto di sovrumani de stini, eri

’ andarsene vi lasciava a presìdio della città una truppa di Napoletani sotto il comando del Marotta suddetto. Costui era uomo fiero e intemperante, odiato dai cittadini, ■*) Zolfi : Storia citata, li, pag, 224. *) Alberti : Miscellanea, MS. della Bibl. di Trento, T. V, pag. 49.
1887
Animierte Ansicht Werk Listenansicht Werk Kachelansicht Werk
07 /tessmannDigital/presentation/media/image/Page/350295/350295_398_object_5191441.png

Commentari della storia trentina : con un'appendice di notizie e documenti

Autor: Ambrosi, Francesco / Francesco Ambrosi
Erscheinungsjahr:1887
Erscheinungsort:Rovereto
Verlag:Sottochiesa
Umfang:317 S. : Ill.
Medientyp:Buch
Sprache: Italienisch
Schlagwort:-
Kategorie:
Notation:-
Signatur:II 102.611
IDN:350295
Anmerkungen:-

Treffer:Seite 398
Textauszug:
Santo Tolommei, bargello dei Pretorio ’)■ H Pilati arriva a Trento li 24 febbraio e circa le 7 ore di sera s’ avvia verso la casa del suo amico Bassetti in Via del Macello vecchio ; ma all’ ingresso della stessa è assalito da due assassini, che a furia di bastonate ve lo la sciano come morto. Accorrono i vicini e trasportato in casa Bassetti, gli vengono prodigalizzate quelle cure, che in capo a due mesi lo ristabiliscono in salute, fuori che nella vista, che gli rimase difettosa tutta la vita

in Trento dopo le pubblicate sentenze, e con un decreto libera il Gervasi di prigione, e concede un salvacondotto ai banditi. La cosa non poteva stare occulta agli occhi del popolo, ed era voce comune, che il Principe in quel tristo avvenimento avesse avuta la parte principale. I suoi parenti cercano pertanto di velarne l’ignominia, assegnando al Pilati un annua pensione 3 ), e respingendo fortemente le pretese del Gervasi, che, ritornato in patria, avea inta volate contro la famiglia del Vescovo

principe. E da quel momento il Gervasi cadde nell’ oblio 4 ). Nell’anno 1784, quando Pietro Vigilio era meno principe di quanti vescovi principi governarono prima di lui il principato di Trento, si sentì tratto ad emulare i monarchi del suo secolo, ordinando con lettera dei 20 gennaio al suo cancelliere Barbacovi la compilazione d’ un Codice giudiziario. Il Barbacovi se ne incarica; ma prima che il Progetto di questo codice si stampasse, arriva l’aprile del 1785* — In quest’anno, l’ultimo di maggio

, si nota l’arrivo in Trento dell'imperatore Giuseppe IL Ei ci venne da incognito e con l’inten dimento di trasportarsi in Mantova, dove doveano pur convenire il re di Napoli, gli arciduchi e le arciduchesse. Era sera, e lungo il Tratto atesino le acque del fiume aveano ingombrate le vie per la pioggia dirottissima che vi cadeva. Lo accompagnava il giovane principe di Keunitz, e in più luoghi l’Imperatore, per transitare, fu costretto di servirsi delle spalle di robusti contadini, A Trento albergò
1887
Animierte Ansicht Werk Listenansicht Werk Kachelansicht Werk
08 /tessmannDigital/presentation/media/image/Page/350295/350295_529_object_5191572.png

Commentari della storia trentina : con un'appendice di notizie e documenti

Autor: Ambrosi, Francesco / Francesco Ambrosi
Erscheinungsjahr:1887
Erscheinungsort:Rovereto
Verlag:Sottochiesa
Umfang:317 S. : Ill.
Medientyp:Buch
Sprache: Italienisch
Schlagwort:-
Kategorie:
Notation:-
Signatur:II 102.611
IDN:350295
Anmerkungen:-

Treffer:Seite 529
Textauszug:
N.° 5. Serie cronologica degli, una volta, Assessori, 0 Vicari, e poi Podestà o Pretori di Trento 1 ), 1159 Enrico della Bella di Verona, assessore. — ll83 Ghe rardo della Bella di Verona, assessore, — 1205-7 Alberto conte del Tiralo, podestà, e in sua vece Pietro da Malosco. — 1209 Enrico da Egira, giudice. — 1215 Enrico della Bella iuniore dì Verona, giudice. — 1222 Alberto conte del Tiralo, podestà. —- 1233 Odal- rico de Campo, — 1235 Alberto conte del Tiralo, podestà. — 1237 Swicherio

di Montalbano, — 1239 Sodigerio di Tito, napo letano, podestà. —- 1255 Folco di Puglia cavaliere, podestà. — 1260 Calepino di Trento, giudice della Curia imperiale. — 1264 Bono di Molitorio, assessore. — 1270 Bonagiunta de Brixina, as sessore. — 1273 Nicola Spagnoli di Trento, assessore. 1276 .... vicario. — 1278 Marsiglio Partenopeo, podestà. — 1279 Biagio, vicario e podestà. —- 1279 Graziadeo, vicario nel temporale. — 1281 Nicola Spagnoli di Trento, vicario. — 1281 Bonagiunta di Panna, uditore. — 1282

Massimiano, vicario. — 1282 Riprando Novello de Domino Gonselmo, vicario. —■ 1284 Bondo, giudice e vicario. — 1285 Giovanni de Cavedino, vicario e assessore. — 1285 Calepino, giudice. — 1287 Bertoldo de Guidotti di Bergamo, vicario. —- 1288 Guglielmo da Bergamo, vicario. — 1289 Odorico de Co- redo, vicario. — 1291 Adelpreto, vicario. - — 1292 Massimiano, vi cario. — 1295 Calepino de Flaveo, vicario, 1301 Guido da Trento, vicario. — 1302 Aichebono da Trento, vicario. — 1302 Simone da Gardolo, v. — i3o3

Antonio di Ledro v. — 1303 Simone di Gardolo, v. — 1307 Giacobino da Cremona, v. — l307 Andrea Qurini, Veneto Vicecomite.— 1307 Guido e Finio da Par ma, v. 1308 Simone di Gardolo, v. — i3l2 Guglielmo Bellenzani di Trento, v. — 1312 Aichebono di Trento, v. — 1813 Giacobino da Cre mona, v. — 1314 Gherardo da Bologna, v. — 1315 Lorenzo de Vello, v. — 1317 Guglielmo Bellenzani di Trento, v. — 1323 Matteo de Gardeilis di Trento, v. — 1328 Adalperio da Trento, v. — 1334 Francesco di Borgonovo da Trento

, v. — 1334 Giustiniano de Gardolo, v. — 1838 Ciao da Castiglione di Arezzo, v. — 1339 Francesco da Ca stiglione di Arezzo, v. — 1344 Guido de Cardinali di Pesaro, v. — 1348 Nicola de Avolano di Trento, v. — 1355 Ecelìno de Campo di Trento, v. — 1366 Nicola de Meclo Ananiese, v, — i3ó7 Gio vanni de Pugnis di Parma, v. — 1372 Ulrico (Uriccio) di Castel *) Vedi Gar Tomaso e Malfatti Bartolameo : Calendario Trentino per Panno 1854, pag, 79-98. — Ardi. St. per Trieste ecc.'Roma, 1886, III voi. pag. 303 0 seg.
1887
Animierte Ansicht Werk Listenansicht Werk Kachelansicht Werk
09 /tessmannDigital/presentation/media/image/Page/350295/350295_530_object_5191573.png

Commentari della storia trentina : con un'appendice di notizie e documenti

Autor: Ambrosi, Francesco / Francesco Ambrosi
Erscheinungsjahr:1887
Erscheinungsort:Rovereto
Verlag:Sottochiesa
Umfang:317 S. : Ill.
Medientyp:Buch
Sprache: Italienisch
Schlagwort:-
Kategorie:
Notation:-
Signatur:II 102.611
IDN:350295
Anmerkungen:-

Treffer:Seite 530
Textauszug:
210 Thurm, v. — 1874 Federico (Friccio) di Castel Tlumn, v. — 1374 Giovanni Salgardo di Feltre, v. — .1376 Tramontono di Città di Belluno, v. — 1377 Giovanni Salgardo di Feltre, v. — 1378 Dedo de Dedis di Feltre, v. — i33o Giovanni de Strata di Padova, v. — i38i Giovanni de Pugnis di Parma, v. — 1387 Antonio di Trento v. — 1391 Antonio di Dasindo, v. — 1891 Antonio di Bergamo, v. — 1392 e 1394 Antonio de Temici di Levino, v. — 1395 Giovanni de Capitani di Bologna, v. — 1399 Alessandro dei

Gerio dì Monte- catino di Ferrara, v. 1432 Antonio de Tosabecchi di Pavia, v., . poi arcidiacono di Trento., — 1433 Giacomo Orsolini qui Bonoria di Tossignano, v. — 1485 Lodovico de’ Calvi di Bologna, v. — 1442 Giuliano Coccapani di Carpi, v. — 1443 Melchior Facini di Padova, v. — 1450 Bonamente Aliprandi di Mantova, v. — 1453 Giacomo de Gazio, v. ■— 1455 Lanfranco de Oriano di Brescia, v. e podestà. — 1457 Melchior Facini di Padova, podestà. — 1460 Cristoforo Lan- franchini di Verona, podestà

. — 1518 Antonio de Cappo di Man tova, p. — 1518 Antonio Cardellini di Bassano, p. — 1521 Girolamo Romagnano di Trento, p. — 1522 Nazzaro Scopoli di Mantova, p. — 1523 Pietro Petrelli di Parma, p. — 1524 Giovanni Castelvetro di Modena, p. — 1525 Giovanni Francesco Bebio di Reggio, p. — 1528 Alfonso. Rossetti di Ferrara, p. e poi vescovo di Comacchio. — 153,0 Bernardo Nuvoloni di Mantova, p. — 1534 Giambattista Scopoli di Mantova, p. — 1537 Pietro Petrelli .di Parma, p. — 1541.
1887
Animierte Ansicht Werk Listenansicht Werk Kachelansicht Werk
10 /tessmannDigital/presentation/media/image/Page/350295/350295_270_object_5191313.png

Commentari della storia trentina : con un'appendice di notizie e documenti

Autor: Ambrosi, Francesco / Francesco Ambrosi
Erscheinungsjahr:1887
Erscheinungsort:Rovereto
Verlag:Sottochiesa
Umfang:317 S. : Ill.
Medientyp:Buch
Sprache: Italienisch
Schlagwort:-
Kategorie:
Notation:-
Signatur:II 102.611
IDN:350295
Anmerkungen:-

Treffer:Seite 270
Textauszug:
compassione da Sua Santità, e quindi uomo ingrato, infedele e villano ; che quello di Bitonto voi«, vendicarsi de. 300 ducati che gli si impose di pagare di pensione dal card,nate Farnese, che <di Spaglinoli, come Astorgia, Lanciano ed alto sono spagnuoh con il qual nome si accennava al poco affetto che aveano per la Santa Sede- che il vescovo d’Aquino era rimbambito'), e cosi via, ed a forza di Eliminazioni si denn alla decisione toccata di sopra. Del cardinale di Trento,non dicevano male parole

, ma si dolevano, che facesse certe conventicole per sostenere le sue opinioni. ■ Ai 22 gennaio comparve in Trento ,1 vescovo d. Capo d Istria, Pietro Paolo 'vergerlo ; ma ci venne recando seco delle sinistre voci V avere aderito al luteranismo. Era stato denunciato dal nunzio di Venezia Giovanni Dalla Casa, e poi „ Sua Santità avea decretate le ritazioni contra di lui, che andasse a Roma“. E ci veniva qimsi ad asilum raccomandato al cardinale Madruzzo con lettera del cardinale Ercole Gonzaga, che T avea

ospitato nella sua fuga da Venezia a Mantova. Sperava di essere ammesso al concilio; ma i Legati Santa Croce e Del Monte gli facevano intendere, malgrado le perorazioni ratte in suo favore dal vescovo d'Alha, Geronimo Vida cremonese, che se lui non sta bene prima con la S. S.tà et la Sede apostolica, * „ensi di stare in Trento, nò fare attion veruna come vescovo, ” nerette il concilio et il Papa essendo uniti non & dovere, che dal “concilio si ricevine i ribelli di Sua Santità“’-). Non ottenne altra
1887
Animierte Ansicht Werk Listenansicht Werk Kachelansicht Werk