Suchergebnis: Tribunale di Trento

Trefferanzahl: 8

Sortieren nach:

Filtern nach:
Medienart
Name
Erscheinungsjahr
Erscheinungsort
Verfasser
Verlag
Kategorie
Sprache
Ort
Person
Organisation
Nr. Vorschau Infos zum Werk Datum/Details
01 /tessmannDigital/presentation/media/image/Page/350295/350295_135_object_5191178.png

Commentari della storia trentina : con un'appendice di notizie e documenti

Autor: Ambrosi, Francesco / Francesco Ambrosi
Erscheinungsjahr:1887
Erscheinungsort:Rovereto
Verlag:Sottochiesa
Umfang:317 S. : Ill.
Medientyp:Buch
Sprache: Italienisch
Schlagwort:-
Kategorie:
Notation:-
Signatur:II 102.611
IDN:350295
Anmerkungen:-

Treffer:Seite 135
Textauszug:
ministri e procuratori. Egli avea liberato gli uo mini di Vezzano (1290) e di Calavino dai tributi che doveano ripagare alla Chiesa di Trento a ), e nell’anno seguente, in nome suo è dei canonici Odorico e Jacopo, avea fatto, a mezzo del notaro Nassimbene un intimazione agli uomini di Pinzolo e Baldino di non ^Frapporti: Opera citata, pag. 433, 2 ) Ughelli Italia Sacra, V, ecc. 619. 3 ) Alberti; Annali cìt. pag. 197.
1887
Animierte Ansicht Werk Listenansicht Werk Kachelansicht Werk
02 /tessmannDigital/presentation/media/image/Page/350295/350295_134_object_5191177.png

Commentari della storia trentina : con un'appendice di notizie e documenti

Autor: Ambrosi, Francesco / Francesco Ambrosi
Erscheinungsjahr:1887
Erscheinungsort:Rovereto
Verlag:Sottochiesa
Umfang:317 S. : Ill.
Medientyp:Buch
Sprache: Italienisch
Schlagwort:-
Kategorie:
Notation:-
Signatur:II 102.611
IDN:350295
Anmerkungen:-

Treffer:Seite 134
Textauszug:
minarlo, ed a consacrarlo vescovo di Trento, fu papa Nicolò IV, che era tenerissimo di que' frati e zelante sostenitore della sacra. Inquisizione *)• Ma Filippo, che più temeva da Mainardo che dagli eretici, non vuole entrare nella sua diocesi, se prima non fosse assi curato d’ una solida difesa; ed a questo fine ricorre al patrocinio della Santa Sede. Il papa indirizzala Bernardo vescovo, di Padova, all’ abbate di Pedolirone, e al primicerio di san Marco di Venezia una bolla, con la quale

di Ricovrando, bergamasco, in loro procuratore; e-questi, prestato il giuramento nelle mani del vescovo padovano, mosse alla volta di Trento, recando seco i monitorj, le citazioni ed altro. Dovea fare l’intimazione prescritta al Conte del Tirolo, ai baroni, ai soldati © a tutti i detentori di beni spettanti a quella chiesa 4 ) ; ma Mainardo avvertitone, se ne risente e invia per mezzo d’ Ivano Veronese suo procuratore, un atto ampolloso di appellazione (3 marzo 1290) a l vescovo di Padova. Se.non che

quell’alto non poteva apportargli che conseguenze funeste; onde s’affretta a ripararvi, segnando an cora entro il marzo un mandato di procura a Corrado di Schroven- stein, perchè fossero tosto riconsegnati in nome suo al Capitolo; ©d alla Chiesa di Trento, la città, il borgo di Riva, 1 castelli di Tenno di Stenico e di Volsana, le valli di Non e Sole, le Giudicane e Fiemine * e poi ordina al suo capitano di Trento, Federico di Trebensteìn al podestà di Riva, ai capitani di Tenno, di Stenico e di Volsana
1887
Animierte Ansicht Werk Listenansicht Werk Kachelansicht Werk
03 /tessmannDigital/presentation/media/image/Page/350295/350295_184_object_5191227.png

Commentari della storia trentina : con un'appendice di notizie e documenti

Autor: Ambrosi, Francesco / Francesco Ambrosi
Erscheinungsjahr:1887
Erscheinungsort:Rovereto
Verlag:Sottochiesa
Umfang:317 S. : Ill.
Medientyp:Buch
Sprache: Italienisch
Schlagwort:-
Kategorie:
Notation:-
Signatur:II 102.611
IDN:350295
Anmerkungen:-

Treffer:Seite 184
Textauszug:
imprigionare, ed esaminata da una commissione la sua dottrina, fu ordinato che fossero bruciati i suoi libri, e 1’ autore fosse consegnato all’ Imperatore, che 1’ avea munito d’ un salvacondotto. Questi lo ri mise all’elettore palatino che lo fé’ morire sul rogo (6 luglio 1415). U w ual sorte ebbe Girolamo da Praga ; ma con queste morti non s 1 estinse I’ apostolato del predicatore di Betlem. E dinanzi allo stesso concilio fu portata la causa del vescovo di Trento, il quale chiedeva

la restituzione d’ogni diritto al principato, e, in ispecie, I' annulla- mento delle scritture eh’ egli fece nel tempo della sua cattura, im plorando, che il Duca fosse costretto a ritirarsi dal territorio ingiu stamente occupato. II concilio trova giuste le presentate istanze, e nella sessione XX (1415) rilascia un monitorio,, in cui s’intima al Duca, ed a’ suoi aderenti, di restituire entro trenta. giorni ciò che alla Chiesa di Trento aveano usurpato l ). Indi ì Padri si danno premura, perchè 1’ imperatore

, a Ildebrando dì Cles, e ai sìndaci e fiduciari delle valli del No sin, eccitandoli a coo perare con tutto il loro zelo alla riconciliazione del duca Federico con il vescovo Giorgio 3 ). Dipoi il concilio riconosciuto, che il mo nitorio era stato legalmente intimato, pubblica a dì tre marzo 1417, presente 1’ Imperatore, una sentenza, nella quale veniva scagliata la scomunica sul Duca e su tutti t detentori di beni spettanti alla Chiesa di Trento, e si sottoponevano all’ interdetto ecclesiastico le terre
1887
Animierte Ansicht Werk Listenansicht Werk Kachelansicht Werk
04 /tessmannDigital/presentation/media/image/Page/350295/350295_119_object_5191162.png

Commentari della storia trentina : con un'appendice di notizie e documenti

Autor: Ambrosi, Francesco / Francesco Ambrosi
Erscheinungsjahr:1887
Erscheinungsort:Rovereto
Verlag:Sottochiesa
Umfang:317 S. : Ill.
Medientyp:Buch
Sprache: Italienisch
Schlagwort:-
Kategorie:
Notation:-
Signatur:II 102.611
IDN:350295
Anmerkungen:-

Treffer:Seite 119
Textauszug:
tuttavia non rinunciava al disegno d’invadere l’Archese, ed a questo fine spingeva gli Anauni a scendere per i monti sino a Cadine. Furono respinti da Oderieo Panceria ; ma nel frattempo Cu bitosa era riuscita a sottrarsi alla vigilanza de suoi cugini; e, venuta a Trento, rinnovava il testamento (28 luglio 1266), lasciando la mas sima parte de’ suoi beni alla Chiesa di Trento, e il rimanente ai si gnori di Castelbarco, Castelmadruzzo, Castelsejano, ed a Guarimberto di Gajo, con la condizione, che

di. Trento, N°. 29. 3 j Franco : De Arcensis castri fundatione. MSS. dolla Biblioteca di Trento NO. 28.
1887
Animierte Ansicht Werk Listenansicht Werk Kachelansicht Werk
05 /tessmannDigital/presentation/media/image/Page/350295/350295_146_object_5191189.png

Commentari della storia trentina : con un'appendice di notizie e documenti

Autor: Ambrosi, Francesco / Francesco Ambrosi
Erscheinungsjahr:1887
Erscheinungsort:Rovereto
Verlag:Sottochiesa
Umfang:317 S. : Ill.
Medientyp:Buch
Sprache: Italienisch
Schlagwort:-
Kategorie:
Notation:-
Signatur:II 102.611
IDN:350295
Anmerkungen:-

Treffer:Seite 146
Textauszug:
cure da dividere con la contea Tirolese e la Boemia, della quale, come marito d’ una sorella di Venceslao, era stato nominato re. Egli è il primo che pensasse da vero a favorire la Chiesa di Trento, e a sdebitarsi di certi obblighi, che avea incontrati verso: di essa, come erede delle usurpazioni paterne. Si ha di lui un diploma segnato in Bolzano (8 giugno 1314 ), con il quale restituiva al nostro Vescovo la maggior parte della valle di Flemme che suo padre avea impegnata per 150 marche d’argento

il re Arrigo restituiva al Vescovo quella valle, confermava a Guglielmo di Castel- barco il possesso dei beni a lui infeudati dal vescovo Bartolomeo :i ), e d investiva-Bertoldo e Albertino di Terlago dei feudi che i loro padri aveano ottenuto dalla Chiesa di Trento Altra conferma delle esen zioni e franchigie accordate alla valle di Fiemme, seguì nell’anno l 3 i 7 ; e poi il Vescovo ebbe a conferire (3 gennaio 1318) ai Comuni dì Vigolo e Baselga, a certi patti, il diritto di uso del monte Arano
1887
Animierte Ansicht Werk Listenansicht Werk Kachelansicht Werk
06 /tessmannDigital/presentation/media/image/Page/350295/350295_132_object_5191175.png

Commentari della storia trentina : con un'appendice di notizie e documenti

Autor: Ambrosi, Francesco / Francesco Ambrosi
Erscheinungsjahr:1887
Erscheinungsort:Rovereto
Verlag:Sottochiesa
Umfang:317 S. : Ill.
Medientyp:Buch
Sprache: Italienisch
Schlagwort:-
Kategorie:
Notation:-
Signatur:II 102.611
IDN:350295
Anmerkungen:-

Treffer:Seite 132
Textauszug:
’ accordo vi figuravano il. Conte e il Comune di Trento da una parte, dall’ altra Lotto degli Agli fiorentino podestà di Bre scia, e Guidone dei Guidoni, capo del pòpolo bresciano, non meno che Ferramondo sindaco di Riva. Fu stabilito che vi s’avesse perpetua, pace, e che per essa Mainardo potesse ubbidire all’ Imperatore, pre stare aiuto allo Scaligero, al Comune di Verona ed a Pinamonte dì Mantova, e non fosse tenuto a nessun risarcimento, se i signori di Castelbarco dannificassero in Valle Lagarina

le persone della città e del distretto di Brescia 3 ). Mainardo nell’ anno 1288 sostituiva a Giovanni di Cavedine nella giudicatura o vicariato di Trento un Bertoldo dei Guidotti, berga masco, e nel tempo stesso, indignato con il Vescovo che non riusciva a piegare, con fina ipocrisia si dimostra disposto alla pace. Convoca il decano e i canonici della cattedrale (aprile 1288), e propone loro di volere restituire i castelli e i diritti usurpati alla Chiesa di Trento, purché fosse sicuro che il Vescovo
1887
Animierte Ansicht Werk Listenansicht Werk Kachelansicht Werk
07 /tessmannDigital/presentation/media/image/Page/350295/350295_162_object_5191205.png

Commentari della storia trentina : con un'appendice di notizie e documenti

Autor: Ambrosi, Francesco / Francesco Ambrosi
Erscheinungsjahr:1887
Erscheinungsort:Rovereto
Verlag:Sottochiesa
Umfang:317 S. : Ill.
Medientyp:Buch
Sprache: Italienisch
Schlagwort:-
Kategorie:
Notation:-
Signatur:II 102.611
IDN:350295
Anmerkungen:-

Treffer:Seite 162
Textauszug:
e le imprecazioni, e poi con o-|i odj e le inimicizie che gli suscita contro.. Rodolfo d’Austria Qn t * nelle intenzioni di questo pontefice: e ciò, che non fecero le ^ spirituali, fece il timore delle minacce di Rodolfo ; il quale fa**”™ intendere al Marchese, che qualora non pensasse a restituire il cipato alla Chiesa di Trento, s’apparecchiasse ad una miorr* nn ' « • t 1 . * 1*1 S 'A C Oli lui. I legati papali lo pressavano a compiere questa restituzione scanso dell’ira divina, e, perle loro esalazioni
1887
Animierte Ansicht Werk Listenansicht Werk Kachelansicht Werk
08 /tessmannDigital/presentation/media/image/Page/350295/350295_145_object_5191188.png

Commentari della storia trentina : con un'appendice di notizie e documenti

Autor: Ambrosi, Francesco / Francesco Ambrosi
Erscheinungsjahr:1887
Erscheinungsort:Rovereto
Verlag:Sottochiesa
Umfang:317 S. : Ill.
Medientyp:Buch
Sprache: Italienisch
Schlagwort:-
Kategorie:
Notation:-
Signatur:II 102.611
IDN:350295
Anmerkungen:-

Treffer:Seite 145
Textauszug:
l’Imperatore, con suo diploma (25 maggio 1313 ), conferma al ve scovo Arrigo le fatte donazioni alla Chiesa di Trento, e gli dichiara di porre il principato sotto la tutela dell* impero, e di rendere ì Tren tini esenti dalle gabelle imperiali 3 ). È questo l’ultimo atto di bene volenza esercitato dall’ Imperatore in favore del nostro- Vescovo, es tendo egli stato cólto dalla morte a Buonconvento, sulla via di Napoli, à dì 24 agosto. Con la sua morte svanirono d’un tratto i vasti pro getti e le esagerate
1887
Animierte Ansicht Werk Listenansicht Werk Kachelansicht Werk