Suchergebnis: Tribunale di Trento

Trefferanzahl: 177

Sortieren nach:

Filtern nach:
Medienart
Name
Erscheinungsjahr
Erscheinungsort
Verfasser
Verlag
Kategorie
Sprache
Ort
Person
Organisation
Nr. Vorschau Infos zum Werk Datum/Details
01 /tessmannDigital/presentation/media/image/Page/350295/350295_147_object_5191190.png

Commentari della storia trentina : con un'appendice di notizie e documenti

Autor: Ambrosi, Francesco / Francesco Ambrosi
Erscheinungsjahr:1887
Erscheinungsort:Rovereto
Verlag:Sottochiesa
Umfang:317 S. : Ill.
Medientyp:Buch
Sprache: Italienisch
Schlagwort:-
Kategorie:
Notation:-
Signatur:II 102.611
IDN:350295
Anmerkungen:-

Treffer:Seite 147
Textauszug:
in concordia con il vescovo di Trento, e da lui ricevono la investitura dei loro feudi 1 ). Inoltre si nota, che, sotto il di lui governo, fu in cominciata la riedificazione della chiesa di san Apollinare fuori di Trento, e che Nicolò e Gerardo d’Arco fondarono un convento dei Celestini alle Sarche. Papa Clemente V era morto dopo otto anni e dieci mesi e ■mezzo di pontificato (20 aprile 1314). A lui successe Giovanni XXII di Lahors, cardinale vescovo di Porto ; il quale visse pontefice diciotto

della corona dell’ Impero ; Lodovico di Baviera avea vinto, e, fatto prigioniero il suo competitore nella ..famosa giornata di Mühldorf (28 settembre 1322), lo rimetteva in dibertà (1325), ottenendo da lui la cessione dei diritti e delle ra gioni che stimava di avere sull’ Impero. Ma il Papa non si dava pace. Qrdinava a Lodovico di desistere da ogni funzione imperiale sotto . pena della scomunica ; e, renitente, lo • citava dinanzi al suo tribunale, e, non comparso, lo scomunicava. Una dieta

menico, e stimolato dai Ghibellini, scende in Italia. Il giorno 16 feb braio 1327 arriva in Trento, e vi rimane sino ai 13 marzo, tenendo *) Alberti: Annali cit. pag. 223 . -) Raynaldi Continuatio Annalium Eccl. Baranti, an. 1317.
1887
Animierte Ansicht Werk Listenansicht Werk Kachelansicht Werk
02 /tessmannDigital/presentation/media/image/Page/350295/350295_355_object_5191398.png

Commentari della storia trentina : con un'appendice di notizie e documenti

Autor: Ambrosi, Francesco / Francesco Ambrosi
Erscheinungsjahr:1887
Erscheinungsort:Rovereto
Verlag:Sottochiesa
Umfang:317 S. : Ill.
Medientyp:Buch
Sprache: Italienisch
Schlagwort:-
Kategorie:
Notation:-
Signatur:II 102.611
IDN:350295
Anmerkungen:-

Treffer:Seite 355
Textauszug:
40 kt i[ »ii! • ■ i»l ! -: I ' / c \ ii »,. K-.-. I: 1 : H' •K Giuseppe I, che quella terrà gli fosse ritornata, coinè avvenne con i decreti cesarei dei 2 e 23 ottobre 1708. E circa questo tempo il Vescovo dava termine alia visita pastorale, e inviava a Roma , suo nipote per dare relazione dello stato della sua diocesi al pontefice. Clemente XI. Nell’ anno 1709 si nota lo stabilimento in Trento dei padri della congregazione di san Filippo, venutivi sotto la direzione del padre Giuseppe Musocco

vicentino. Il Magistrato se n era opposto, ma gli ammiratori della pietà di quel padre, ottennero che la congregazione fosse ricevuta a patto, che tenesse una sola casa di dodici religiosi, un solo fondo entro i confini della Pretura trentina, e si assoggettasse, senza eccezione, a tutte le colte che venissero ordinate *). E nello stesso anno ebbe principio il lungo processo che fu tenuto nel ca stello di Trento contro. Caterina Donati di Giudicane 3 ), che. passava per visionaria e faceva mostra

ad obbligare il Vescovo a dichiararsene formalmente, promettendo in iscritto che il tribunale di santa Inquisizione non avrebbe sede stabile nel Trentino. Si ri cordavano con orrore i processi intentati dalla Curia trentina contro gli eretici e contro le streghe, e si temeva che con il processo contro la Donati avessero a rinnovarsi non solo, ma a stabilirvisi definiti vamente- E già il tempo li avea condannati; ma gli effetti di tale condanna tardavano a manifestarsi tra noi., Si osserva che solo nel

- 1’anno 1716 ebbe luogo nel Trentino 1’ultimo processo per strego neria contro certa Maria Bertoletti di Pileante, che fu decapitata e poi abbruciata (14 marzo) nel Palù di Brentonico a vista del popolo 3 ). A Giuseppe 1 succedeva nell’Impero Carlo VI (12 ottobre), fratello del defunto Imperatore, é figlio di Leopoldo I. Egli, prima di essere eletto, era in lspagna, e di là, passando a Vienna, transitò, insieme con la sua consorte, per Trento, dove fu incontrato dal prin cipe di Neuburg, governatore

del Tirolo, ed il Vescovo nostro gli 1) Manci: Annali diali, II, pag. 71. 2) AUi di S. Inquisizione costrutti nel castello di Trento eec, Bìbl. di Trento MSS. N. 755; 3 ) ZoTTi: Storia citata, II, pag. 280 .
1887
Animierte Ansicht Werk Listenansicht Werk Kachelansicht Werk
03 /tessmannDigital/presentation/media/image/Page/350295/350295_416_object_5191459.png

Commentari della storia trentina : con un'appendice di notizie e documenti

Autor: Ambrosi, Francesco / Francesco Ambrosi
Erscheinungsjahr:1887
Erscheinungsort:Rovereto
Verlag:Sottochiesa
Umfang:317 S. : Ill.
Medientyp:Buch
Sprache: Italienisch
Schlagwort:-
Kategorie:
Notation:-
Signatur:II 102.611
IDN:350295
Anmerkungen:-

Treffer:Seite 416
Textauszug:
in Trento i già arrivati si stavano disponendo le cose ad un nuovo ordine. Il conte Consolati tentava di far rivivere la Reggenza ; ma la sera dei 12 novembre V arriva il consigliere Filippo Baroni di Cavalcabò di Sacco, incaricato dal ministro plenipotenziario Lehr- bacli di ricevere il Principato in nome di Sua Maestà quale avvocato, protettore e difensore della Chiesa di Trento, e di farvi eseguire gli ordini sovrani tanto nell’ amministrativo che nel giudiziario, finché lo esigevano le circostanze

. Partecipa la cosa al Decano, e gli fa sapere, che non tollera ostacoli, essendo altresì autorizzato di servirsi della forza per ridurre i renitenti al dovere. E intanto venivano deposti - i consiglieri eletti dai Francesi, non meno che il podestà Cheluzzi, a cui veniva sostituito il vicepodestà Bernardino Gerardi di Pietra- piana. Il nuovo tribunale prese il nome di Consiglio Amministrativo, e furon chiamati a sedervi in qualità di consiglieri Andrea Messina, Giuseppe Taxis, Vigilio Sehrattemberger

a dismisura ed ammorbavano con i loro miasmi la città. Il Magistrato era in an gustie; ed a tanti mali s’ aggiungeva il terribile incendio scoppiato al palazzo delle Albere la sera dei 24 decembre per incuria dei militi che lo abitavano. Arse tutta la notte, sicché ogni parte dell’ edificio fu invasa dalle fiamme, cancellando per sempre ciò che 1’ arte v’ avea saputo creare di grandioso e di elegante 2 ). E circa questo tempo giungeva 1 all’ impensata in Trento il ministro plenipotenziario conte
1887
Animierte Ansicht Werk Listenansicht Werk Kachelansicht Werk
04 /tessmannDigital/presentation/media/image/Page/223883/223883_80_object_4652160.png

Mezzo secolo

Autor: Camera di Commercio e di Industria <Rovereto> / Camera di Commercio e di Industria in Rovereto
Erscheinungsjahr:1902
Erscheinungsort:Rovereto
Verlag:Grandi
Umfang:107, XXVI S. : Ill.
Medientyp:Buch
Sprache: Italienisch
Schlagwort:k.Camera di Commercio e di Industria in Rovereto;z.Geschichte 1852-1902
Kategorie: Wirtschaft
Notation:14 Wsch 6 Tir 19/20<br>23 Tir 9 a T 19/20 F
Signatur:III 1.381
IDN:223883
Anmerkungen:-

Treffer:Seite 80
Textauszug:
troviamo al Varone una piccola filanda di proprietà Bozzoni, con motore idraulico e 6 bacinelle, che nel 1780 vengono portate a 12 e nel 1800 a 24. Altre piccole filande sorte in quel torno di tempo erano quella di 6 bacinelle a Pergìne (Santoni 1804), quella di 12 bacinelle a Trento (Dallapiccola 1806); quella di 3 bacinelle a Vigolo Meano (Bortolotti Felice 1815) e quella a Drena di 6 bacinelle (Bortolotti Antonio 1815). La prima grande filanda fu però quella costruita nel 1784 da Giacinto Cobelli
1902
Animierte Ansicht Werk Listenansicht Werk Kachelansicht Werk
05 /tessmannDigital/presentation/media/image/Page/241741/241741_9_object_5218215.png

¬L'¬innominato II° da Trento

Autor: Pederzolli, Giuseppe / di Giuseppe Pederzolli
Erscheinungsjahr:1881
Erscheinungsort:Rovereto
Verlag:Sottochiesa
Umfang:36 S.
Medientyp:Buch
Sprache: Italienisch
Schlagwort:p.Rosmini Serbati, Antonio ; s.Presse ; s.Rezeption
Kategorie: Geschichte
Notation:11 Gesch 4 Tir 18/19 B<br />23 Tir 2 T 18/19 B
Signatur:II 102.159
IDN:241741
Anmerkungen:-

Treffer:Seite 9
Textauszug:
-O costretto a dichiarare impossibile che vi sia .qualcuno, il, quale osi impugnarne e conte starne Vautorità e V autenticità. Eppure v’ è chi si sente da tanto ; e questi mangia, hev.e, dorme, e veste,panni chiesastici precisamente nella città di Trento; è desso ITnnominato II, il corrispondente mascherato di quella lancia spezzata, che,è VOsservatore cattolico di Mi lano.,. IX proprio lui, ch.e annunciando con aria di trionfo all’ Osservatore di Milano (14-15 luglio 1880 n. 159, pag

. 4) di aver ricevuto da Roma Ja spiegazione autentica della forinola Dimittatur,, tutta.,. favorevole al partito, che .egli forse capitana, dichiarò cattedraticamente , u .*non autorevole „ ü decreto 20 giugno, 1876, designato da lui sotto il velame dì ft certe lettere e certe:.comunica zioni. „ Eccone le parole: testuali in tono maiestatico ; . . ... - ..* Noi ; ,(sitì) di Trento . godiamo, e. siamo certi, che .come, ; voi ^^Osservatore c,att ,, ’ meramente cattolici , ..avete.stampato, subito “.certe

lettere ,, *ì. corte.CQinwiicaqiom ■ pon au- “ torevoliy ma. seuipre . .rispettabilissiiu©, copi “-parimente ora, i ..Bufoni ed i JBuroniani “ faranno, lo stesso, „ Dunque. per , 1' Inno minato II. da Trento . il ;Jifpcrejtp. LO .giugno 1876 della Sacra Congregazione deUTndice,
1881
Animierte Ansicht Werk Listenansicht Werk Kachelansicht Werk
06 /tessmannDigital/presentation/media/image/Page/241741/241741_35_object_5218241.png

¬L'¬innominato II° da Trento

Autor: Pederzolli, Giuseppe / di Giuseppe Pederzolli
Erscheinungsjahr:1881
Erscheinungsort:Rovereto
Verlag:Sottochiesa
Umfang:36 S.
Medientyp:Buch
Sprache: Italienisch
Schlagwort:p.Rosmini Serbati, Antonio ; s.Presse ; s.Rezeption
Kategorie: Geschichte
Notation:11 Gesch 4 Tir 18/19 B<br />23 Tir 2 T 18/19 B
Signatur:II 102.159
IDN:241741
Anmerkungen:-

Treffer:Seite 35
Textauszug:
alla S. Congregazione dell’Indice, altre re gole da quelle in essa contenute ; abrogano perfino le Costituzioni papali anteriori; e minacciano l’indignazione dei 3. 8. Apostoli Pietro e Paolo contro chi solo tentasse di operare in contrario ? Ho piacere di saperlo, perchè sempre più mi confermo nella per suasione, che l'Innominato II da Trento, confidente della Voce e Prete stradiocesano vuole coprire colla veste dello zelo pel ri spetto alle leggi ecclesiastiche lo sfacciato disprezzo, che

egli ne fa, quando contrastano alle mire del suo partito. 20. Dunque a cotesto Innominato II da Trento pare soverchia la rassegnazione della Voce } che non volle riportare nelle sue co lonne i fatti, e detti anche autorevoli, anche venuti da Roma che sol toccassero i Ros- miniani di Rovereto (n. 18 B.) ? Vorrebbe forse travasarle in seno la sua bile antiros- miniana anche adesso, che sembra rinsavita? Io capisco bene il disegno, e 1’ artificio ; egli avrebbe voluto, che la Voce Cattolica ripor

tasse nelle sue colonne la Cronaca Vaticana rettificata dall’ Osservatore Romano ni 8 del 12 gennaio 1881; cronaca, che lo aveva sedotto a scrivere in data di Trento 13 gen naio la corrispondenza comparsa nel sempre >
1881
Animierte Ansicht Werk Listenansicht Werk Kachelansicht Werk
07 /tessmannDigital/presentation/media/image/Page/241741/241741_30_object_5218236.png

¬L'¬innominato II° da Trento

Autor: Pederzolli, Giuseppe / di Giuseppe Pederzolli
Erscheinungsjahr:1881
Erscheinungsort:Rovereto
Verlag:Sottochiesa
Umfang:36 S.
Medientyp:Buch
Sprache: Italienisch
Schlagwort:p.Rosmini Serbati, Antonio ; s.Presse ; s.Rezeption
Kategorie: Geschichte
Notation:11 Gesch 4 Tir 18/19 B<br />23 Tir 2 T 18/19 B
Signatur:II 102.159
IDN:241741
Anmerkungen:-

Treffer:Seite 30
Textauszug:
“ stampò solo 28'giorni dopo), togliamo: le “ Congregazioni dell’ Indice, e del 9. Officio “si sono radunate il'giorno di 9. Luigi in “ seduta plenaria per discutere qual sia l’e- “ stensione della forinola Dimittatur ; ora l’Innominato ' IL da Trento scrive all' Osser vatore cattolico dèi 14-15 luglio 1880 m 159 pag. 1 eoi 4 sotto il titolo Dimittatur : ^ Noi “ abbiamo (sic) ricevuto da Roma quasi o£- “ fieialménte la notizia, che la S. Congre- “ gazione dell’Indice, interrogata del vero

“ senso del Dimittatur ha risposto in questi “ termini, che mi dicono precisi ecc. Non sono unisone queste due comunicazióni per nòti colpire troppo lungi dal centro se sì ritiene, che l’Innominato II da Trento è almeno un intimo della Tose, che pensa co gli stessi pensieri, e che gli esprime colle stesse forme maiestatiche di parlare? D. L’Innominato li da Trento nella, sua corrispondenza del 15 febbraio- all’ Osserva tore milanese, da questo publicata il 28-24 detto n. 48 pag, 2 col. 2 all. 3 scrive
1881
Animierte Ansicht Werk Listenansicht Werk Kachelansicht Werk
08 /tessmannDigital/presentation/media/image/Page/350295/350295_322_object_5191365.png

Commentari della storia trentina : con un'appendice di notizie e documenti

Autor: Ambrosi, Francesco / Francesco Ambrosi
Erscheinungsjahr:1887
Erscheinungsort:Rovereto
Verlag:Sottochiesa
Umfang:317 S. : Ill.
Medientyp:Buch
Sprache: Italienisch
Schlagwort:-
Kategorie:
Notation:-
Signatur:II 102.611
IDN:350295
Anmerkungen:-

Treffer:Seite 322
Textauszug:
a rinnovare la lite intonici al possesso dei Quattro Vicariati, ed a deferirne la causa a! tribunale aulico di Vienna. Passò intanto anche il pontificato d’ Innocenzo X senza che il Vescovo vedesse realizzati i suoi voti. Egli avea allora cinquantasei anni di età ; e, salito al trono pontificio Alessandro VII (7 aprile 1655), fa nuove istanze, e vi impiega ogni miglior mezzo per riuscire nel- 1 intento. Supplica il pontefice, perche si degni “ paternamente, com- „ miserando lo stato e il pericolo, in cui

si trova, di concedergli di 3, ritornare allo stato laicale per/pigliar moglie „*•),' e corrobora la sua supplica con le attestazioni dò’ suoi confessori, di fra Maccario da Venezia de Minori Osservanti 5 ), e di Vettore Barbàcovi beneficiato del Duomo di Trento 6 ) ; ma anche questo pontefice trova sordo alle sue preghiere, per la qual cosa il nostro Vescovo, dopo di avere ! ) Anonimo Trentino: Vita citata, 2 ) Mangi: Annali citati, I, pag. 558 . 3 ) Perini Carlotta: L'ultimo Madruzzo, Versi, pag
1887
Animierte Ansicht Werk Listenansicht Werk Kachelansicht Werk
09 /tessmannDigital/presentation/media/image/Page/350295/350295_58_object_5191101.png

Commentari della storia trentina : con un'appendice di notizie e documenti

Autor: Ambrosi, Francesco / Francesco Ambrosi
Erscheinungsjahr:1887
Erscheinungsort:Rovereto
Verlag:Sottochiesa
Umfang:317 S. : Ill.
Medientyp:Buch
Sprache: Italienisch
Schlagwort:-
Kategorie:
Notation:-
Signatur:II 102.611
IDN:350295
Anmerkungen:-

Treffer:Seite 58
Textauszug:
s’ insi nuarono in tutti, non eccettuati i paesi, le città, e le famiglie e i membri di esse. Trento non n’ era esente, ec’è taluno che additando alle lotte intestine, ed al bisogno che tutti aveano di difendersi a vicenda, porta a questo tempo 1’ origine delle torri sorte nella nostra città, e delle quali rimangono tuttora in parte le vestigia 1 ). CAPO X. Il Comune di Trento e le prime lotte tra Guelfi e Ghibellini. (1107 — 1154). Altrove fu notato come la feudalità riposasse sul principio

dì libertà, e d indipendenza individuale, e come nella gerarchia da lei fon data non venissero riconosciute che due classi di persone*, i vassalli e i servi. Sua tendenza era di assoggettare tutti gli uomini liberij 4 ) Anonimo Trentino : Vita del vescovo Adalberom. MS. della -Bibi cìv. di Trento.
1887
Animierte Ansicht Werk Listenansicht Werk Kachelansicht Werk
10 /tessmannDigital/presentation/media/image/Page/350295/350295_366_object_5191409.png

Commentari della storia trentina : con un'appendice di notizie e documenti

Autor: Ambrosi, Francesco / Francesco Ambrosi
Erscheinungsjahr:1887
Erscheinungsort:Rovereto
Verlag:Sottochiesa
Umfang:317 S. : Ill.
Medientyp:Buch
Sprache: Italienisch
Schlagwort:-
Kategorie:
Notation:-
Signatur:II 102.611
IDN:350295
Anmerkungen:-

Treffer:Seite 366
Textauszug:
Concistoro 0 tribunale ecclesiastico salisburghese, e fu eletto preposito di Trento (1730) in luogo del conte di Lodron di fresco mancato a’ vivi. Indi i canonici di Salisburgo il nominarono decano della loro metropolitana (27 settembre 1733), e nel 1739 fu promosso al vesco vato di Seccovia nella Stiria. 2 ) Vedi Appendice N. 26,

suo intento conveniva sapesse i secreti della fazione opposta, ed a ciò gli soccorse l’infe deltà del canonico barone Pilati, che circuendo l’Alberti ne tradì l’ami cizia, svelando i secreti a lui confidati, E mentre si facevano questi secreti maneggi vennero in Trento i commissarj austro-tirolesi, il conte di Sarentein e il signor Hormayr, il primo cognato del principe ve scovo Domenico Antonio. Questi rassegnarono in Capitolo le loro credenziali (23 maggio); ed i canonici non tardarono

tuttora in Seccovia per motivi dp salute, e delegò Mons. Ciurletti, vescovo di Teya, una volta suffraganeo di Salisburgo, a prendere, in nome suo, il possesso del vescovato, il che avvenne- il dì 15 luglio *) Leopoldo Ernesto di Firmian era nato in Trento il 22 sett. 1708 da Francesco Alfonso e da Barbera Elisabetta di Thunn. Fu il secondo- genito;, da 15 anni v'ottenne il canonicato, e cinque anni dopo fu creato (1728) canonico di Salisburgo, poi di Passavia, e successivamente ebbe la presidenza del
1887
Animierte Ansicht Werk Listenansicht Werk Kachelansicht Werk