Suchergebnis: Tribunale di Trento

Trefferanzahl: 1762

Sortieren nach:

Filtern nach:
Medienart
Name
Erscheinungsjahr
Erscheinungsort
Verfasser
Verlag
Kategorie
Sprache
Ort
Person
Organisation
Nr. Vorschau Infos zum Werk Datum/Details
01 /tessmannDigital/presentation/media/image/Page/223883/223883_60_object_4652140.png

Mezzo secolo

Autor: Camera di Commercio e di Industria <Rovereto> / Camera di Commercio e di Industria in Rovereto
Erscheinungsjahr:1902
Erscheinungsort:Rovereto
Verlag:Grandi
Umfang:107, XXVI S. : Ill.
Medientyp:Buch
Sprache: Italienisch
Schlagwort:k.Camera di Commercio e di Industria in Rovereto;z.Geschichte 1852-1902
Kategorie: Wirtschaft
Notation:14 Wsch 6 Tir 19/20<br>23 Tir 9 a T 19/20 F
Signatur:III 1.381
IDN:223883
Anmerkungen:-

Treffer:Seite 60
Textauszug:
Contro questa sentenza interpose gravame la Procura di stato e il Tribunale di appello in Innsbruck con decisione 28 novembre 1863, accogliendo il gravame, riformava la sentenza del primo giudice e, riconoscendo colpevole Antonio Cofler del crimine di perturba zione della publica tranquillità e del delitto di sedizione, lo con dannava per il primo capo d'accusa a quattro mesi di carcere ina sprito con un digiuno al mese e per il secondo con l'arresto di due settimane. La suprema Corte

l'indimenticabile Presidente alle sofferenze del carcere. La Camera intanto rimase sciolta fino al 19 settembre 1867. Ricostituita, non trascurò egualmente occasione alcuna per chiedere ed appoggiare i diritti dell'autonomia del Trentino. Nel 1869, invitata dalla Sezione di luogotenenza in Trento a delegare un membro nel Comitato che doveva studiare la pro posta di istituire due o più Consorzi agrari distrettuali per il Tirolo meridionale tedesco, la Camera negava la sua collaborazione os servando: „Allora

perchè si prenda parte a discus sioni di una Società agraria i cui studi ed esperimenti hanno per base condizioni affatto diverse.' Nel 1871, rimettendo al Ministro del commercio una copia dell'indirizzo che i Municipi e Comuni del distretto camerale ave vano presentato all'Imperatore in occasione della sua visita a Trento, chiedendo una completa autonomia provinciale con dieta propria,
1902
Animierte Ansicht Werk Listenansicht Werk Kachelansicht Werk
02 /tessmannDigital/presentation/media/image/Page/241741/241741_28_object_5218234.png

¬L'¬innominato II° da Trento

Autor: Pederzolli, Giuseppe / di Giuseppe Pederzolli
Erscheinungsjahr:1881
Erscheinungsort:Rovereto
Verlag:Sottochiesa
Umfang:36 S.
Medientyp:Buch
Sprache: Italienisch
Schlagwort:p.Rosmini Serbati, Antonio ; s.Presse ; s.Rezeption
Kategorie: Geschichte
Notation:11 Gesch 4 Tir 18/19 B<br />23 Tir 2 T 18/19 B
Signatur:II 102.159
IDN:241741
Anmerkungen:-

Treffer:Seite 28
Textauszug:
’ i. r. Tribunale di Trento il 3 marzo 1880 n. 1117-184, al quarto capoverso sta scritto: £t L’Innominato, a cui accenna il premesso <l articolo, non è altri, che il padre Fran- “ cesso Vettori agli che dimora nel Seminario

solidarietà per scritture da me non firmate, la quale d’altronde da nessuno, che non sia fariseo (Mat. C. XX e C. XXIII) e da nes suna legge neppur mussulmana non mi potrà mai venire addossata; ora poi, che a tutti del clero diocesano è interdetto di valersi di questo Giornale per qualunque pubbli cazione, io pubblico e pubblicherò opuscoli, non solo colla mia firma, ma eziandio con maggiore allegerimento della mia borsa, 16. L’Innominato I da Trento nella sua corrispondenza dal Trentino all
1881
Animierte Ansicht Werk Listenansicht Werk Kachelansicht Werk
03 /tessmannDigital/presentation/media/image/Page/223883/223883_22_object_4652102.png

Mezzo secolo

Autor: Camera di Commercio e di Industria <Rovereto> / Camera di Commercio e di Industria in Rovereto
Erscheinungsjahr:1902
Erscheinungsort:Rovereto
Verlag:Grandi
Umfang:107, XXVI S. : Ill.
Medientyp:Buch
Sprache: Italienisch
Schlagwort:k.Camera di Commercio e di Industria in Rovereto;z.Geschichte 1852-1902
Kategorie: Wirtschaft
Notation:14 Wsch 6 Tir 19/20<br>23 Tir 9 a T 19/20 F
Signatur:III 1.381
IDN:223883
Anmerkungen:-

Treffer:Seite 22
Textauszug:
Seguite le elezioni, nello stesso anno riuscirono a far parte della Sezione commerciale quali membri: Giovanni Battista Tacchi per il collegio elettorale di Tione Girolamo Pross „ „ „ „ Rovereto Romano Rungg » » » Trento Giuseppe Lugo „ „ » Carlo Avancini „ „ „del distretto di Trento e quali sostituti:. Pietro Pedrotti „ „ „ » » » . » Giuseppe Masótti . „ ' „ Rovereto della Sezione industriale quali membri: Pubblio Colle per il collegio elettorale di Tione „ Trento „ Rovereto „ Cles

de! distretto di Trento Barone Cristoforo Trentini „ „ Vincenzo Tambosi Giovanni Maistrellì „ „ Giovanni Chimelli „ e quali sostituti: Giacomo Keppel Cesare Bridi , „ G. M. Tammanini » „ La prima costituzione ufficiale della Camera avvenne col seguente di Rovereto Trento ATTO nel ]Vmtiieiplo, stanza delle Camera di eommereio. Rovereto li 16 Gennaio 1851 Avanti. Il sig. Carlo Cav. de Kempter , f. f. di Presidente della Reggenza circolare del Tirolo italiano, il sig. Matteo Maistrellì , I. R. Capitano
1902
Animierte Ansicht Werk Listenansicht Werk Kachelansicht Werk
04 /tessmannDigital/presentation/media/image/Page/350295/350295_147_object_5191190.png

Commentari della storia trentina : con un'appendice di notizie e documenti

Autor: Ambrosi, Francesco / Francesco Ambrosi
Erscheinungsjahr:1887
Erscheinungsort:Rovereto
Verlag:Sottochiesa
Umfang:317 S. : Ill.
Medientyp:Buch
Sprache: Italienisch
Schlagwort:-
Kategorie:
Notation:-
Signatur:II 102.611
IDN:350295
Anmerkungen:-

Treffer:Seite 147
Textauszug:
in concordia con il vescovo di Trento, e da lui ricevono la investitura dei loro feudi 1 ). Inoltre si nota, che, sotto il di lui governo, fu in cominciata la riedificazione della chiesa di san Apollinare fuori di Trento, e che Nicolò e Gerardo d’Arco fondarono un convento dei Celestini alle Sarche. Papa Clemente V era morto dopo otto anni e dieci mesi e ■mezzo di pontificato (20 aprile 1314). A lui successe Giovanni XXII di Lahors, cardinale vescovo di Porto ; il quale visse pontefice diciotto

della corona dell’ Impero ; Lodovico di Baviera avea vinto, e, fatto prigioniero il suo competitore nella ..famosa giornata di Mühldorf (28 settembre 1322), lo rimetteva in dibertà (1325), ottenendo da lui la cessione dei diritti e delle ra gioni che stimava di avere sull’ Impero. Ma il Papa non si dava pace. Qrdinava a Lodovico di desistere da ogni funzione imperiale sotto . pena della scomunica ; e, renitente, lo • citava dinanzi al suo tribunale, e, non comparso, lo scomunicava. Una dieta

menico, e stimolato dai Ghibellini, scende in Italia. Il giorno 16 feb braio 1327 arriva in Trento, e vi rimane sino ai 13 marzo, tenendo *) Alberti: Annali cit. pag. 223 . -) Raynaldi Continuatio Annalium Eccl. Baranti, an. 1317.
1887
Animierte Ansicht Werk Listenansicht Werk Kachelansicht Werk
05 /tessmannDigital/presentation/media/image/Page/350295/350295_394_object_5191437.png

Commentari della storia trentina : con un'appendice di notizie e documenti

Autor: Ambrosi, Francesco / Francesco Ambrosi
Erscheinungsjahr:1887
Erscheinungsort:Rovereto
Verlag:Sottochiesa
Umfang:317 S. : Ill.
Medientyp:Buch
Sprache: Italienisch
Schlagwort:-
Kategorie:
Notation:-
Signatur:II 102.611
IDN:350295
Anmerkungen:-

Treffer:Seite 394
Textauszug:
suddito austriaco, era trat tenuto da qualche anno nelle carceri del castello di Rovereto ; e, vivente ancora il vescovo principe Cristoforo, l’imperiale regia Corte, prima che da’ suoi tribunali si proferisca la sentenza, avea ordinato, che il processo fosse rimesso alla Curia vescovile di Trento, perchè da questa venisse pronunciato il suo voto 3 ). Il vescovo Sizzo avea incaricato dell’esame e del rapporto di questo processo'il Barbacovi ; il quale ebbe a dimostrare con piena evidenza, che

il preteso tesoro non era che una favola ed una indegna impostura. Il voto fu stam pato 4 ), e l’innocenza del sacerdote inquisito era stata pur racco mandata con lettera a Sua Maestà dal vescovo suddetto; ma la luce tardava a farsi. I conti di Thunn riposavano sulla protezione del conte di Sinsendorf, presidente del supremo tribunale di giustizia ; ma in fine l’Imperatrice delega per quest’affare il consigliere de Hauer; il *). Manci ; Annali citati, III, pag. 74-76. 3 ) Manci: Annali citati, III, pag

. 81. 3 ) Barbacovi -.Memorie citate, II, pag. 196. 4 ) Voto dellTUmo Sig. Fr. Vigilio Barbacovi nella causa criminale del sacerdote Gasparo Ziller, Trento, Monauni, 1776, in. 4°.
1887
Animierte Ansicht Werk Listenansicht Werk Kachelansicht Werk
06 /tessmannDigital/presentation/media/image/Page/223883/223883_19_object_4652099.png

Mezzo secolo

Autor: Camera di Commercio e di Industria <Rovereto> / Camera di Commercio e di Industria in Rovereto
Erscheinungsjahr:1902
Erscheinungsort:Rovereto
Verlag:Grandi
Umfang:107, XXVI S. : Ill.
Medientyp:Buch
Sprache: Italienisch
Schlagwort:k.Camera di Commercio e di Industria in Rovereto;z.Geschichte 1852-1902
Kategorie: Wirtschaft
Notation:14 Wsch 6 Tir 19/20<br>23 Tir 9 a T 19/20 F
Signatur:III 1.381
IDN:223883
Anmerkungen:-

Treffer:Seite 19
Textauszug:
Come uomini di confidenza per istabilire le liste di Trento e di Roveredo se ne chiameranno tre per Comune da indicarsi dal Consiglio magistratuale al qual fine il signor Capitano avrà da rivolgersi al rispettivo sig, Podestà. Pei Distretti Capitanali poi il sig. Capitano di Trento ne chiamerà uno di Pergine,.di Lavis, di Vezzano e di Trento, quello di Rovereto uno di Ala, di Mori, di Rovereto, di Riva e di Arco, quello di Cles uno di Cles, di Malè e di Mezo- lombardo, quello di Cavalese uno

di Cavalese ed uno di Primiero, quello di Borgo uno di Borgo, di Levico e di Strigno, quello di Tione uno di Tione ed uno di Condino. La Commissione elettorale centrale è composta di un Commissario da no minarsi qual Presidente dal Ministero, che mi riservo di indicare, d'un membro del Consiglio municipale di Rovereto da scegliersi dallo stesso, da 8 uomini di confidenza, cioè uno per la Città di Trento, ed uno per la Città di Rovereto ed uno per cadauno dei 6 Distretti capitanali e d'un attuario. È mio

elettorale, ma più, desiderio che trovo giusto, converrà unire due Distretti capitanali. È però opportuno che dei 5 sostituti, 2 almeno sieno di Trento chiamati a sostituire principalmente i due membri di questa Città, che, come la più importante, deesi calcolare di es sere cosi sempre da alcuno rappresentata. Resta quindi stabilito quanto segue: La nomina seguirà in cinque corpi elettorali di commercianti e degli indu striali, ognuno dei quali nomina un membro della Camera. Questi Collegi eletto rali

sono i seguenti: 1. Il Comune di Trento. 2. Il Comune di Rovereto, 3. Distretti capitanali di Trento e Borgo in Trento. 4. Distretti di Cles e Cavalese in Cles. 5. Distretti di Rovereto e Tione in Rovereto. In ogni Collegio elettorale d'altronde gli elettori commercianti nomineranno 2 sostituti, uno dei quali deve essere di Trento,. l'altro di Rovereto e gli elet tori industrianti 3 sostituti, uno dei quali di Trento, e 2 di Rovereto. — L'ele zione si fa pubblicamente, sia a voce, dando il proprio
1902
Animierte Ansicht Werk Listenansicht Werk Kachelansicht Werk
07 /tessmannDigital/presentation/media/image/Page/223883/223883_9_object_4652089.png

Mezzo secolo

Autor: Camera di Commercio e di Industria <Rovereto> / Camera di Commercio e di Industria in Rovereto
Erscheinungsjahr:1902
Erscheinungsort:Rovereto
Verlag:Grandi
Umfang:107, XXVI S. : Ill.
Medientyp:Buch
Sprache: Italienisch
Schlagwort:k.Camera di Commercio e di Industria in Rovereto;z.Geschichte 1852-1902
Kategorie: Wirtschaft
Notation:14 Wsch 6 Tir 19/20<br>23 Tir 9 a T 19/20 F
Signatur:III 1.381
IDN:223883
Anmerkungen:-

Treffer:Seite 9
Textauszug:
„Considerando, che la Città di Rovereto è industriale, e che per la sua „industria si distinse non tanto per la mancanza di valli tributarie, quanto per la „scarsezza del sùolo, che costringeva gli abitatori a ricorrere all'industria, onde „procurarsi i mezzi necessari al proprio sostentamento ; „Considerando, che per la detta posizione e per Io stato attuale delle cose, „gli interessi del commercio non potrebbero essere trattati in niun altro luogo „meglio che in Trento; „Considerando, che

il commercio di Trento realmente abbisogna di essere ' „animato e diretto da una speciale istituzione; „Considerando, che attualmente la Città di Rovereto è dipendente in affari „di commercio da Trento; all'oggetto di tutelare i propri interessi e le esigenze „locali delle valli circondane; Il Ceto mercantile di Trento a mezzo dei suoi Deputati crede di dover fare al Ministero la seguente proposta: 1. La Camera di Commercio del Circolo di Trento in Rovereto a ter mini del § 6 dell'Ordinanza ministeriale

26 marzo 1850 sia divisa in due sezion l'una del Commercio e l'altra dell'Industria. 2. La sezione dell' Industria risieda in Rovereto diretta dal Presidente della Camera di Commercio. 3. La sezione del Commercio risieda in Trento sotto la direzione di un vicepresidente. 4. Tanto il Presidente come il vicepresidente, nel caso di mancanza o di impedimento abbiano ad essere suppliti dal Consigliere delle rispettive sezioni che ottenne il maggior numero di suffragi. 5. La sezione d'Industria sia composta

Distretto di Rovereto, e pel Distretto di Tione dedus sero quanto segue: „Noi protestiamo contro la petizione prodotta dai Signori Romano Rungg „e Dom.co Tom. s ° Larcher, deputati della città di Trento alla conferenza per la »organizzazione della nuova Camera di Commercio da istituirsi in Rovereto, sic come oggetto affatto estraneo alla conferenza stessa, e siccome tendente colla „proposta separazione di residenza delle due sezioni componenti la Camera a »renderne più malagevole e dispendioso

l'andamento degli affari non tanto, quanto „a sovvertire le basi delle disposizioni ministeriali in proposito.' I Signori rappresentanti il distretto di Cavalese e di Valsugana riconoscono la petizione prodotta dai deputati di Trento come un oggetto del tutto estraneo alle presenti conferenze, che hanno soltanto lo scopo di fissare le basi fonda mentali della nuova Camera di Commercio residente in Rovereto, ed all'opposto i rappresentanti i distretti di Trento e di Cles accedono alla proposta esternata
1902
Animierte Ansicht Werk Listenansicht Werk Kachelansicht Werk
08 /tessmannDigital/presentation/media/image/Page/107489/107489_69_object_5236051.png

Notizie storiche, topografiche, e religiose della Valsugana e di Primiero

Autor: Montebello, Giuseppe A. / raccolte e compilate da Giuseppe Andrea Montebello
Erscheinungsjahr:1793
Erscheinungsort:Rovereto
Verlag:Marchesani
Umfang:XII, 464, 104 S.
Medientyp:Buch
Sprache: Italienisch
Schlagwort:g.Val Sugana ; s.Landeskunde<br />g.Val Sugana ; z.Geschichte Anfänge-1793<br />g.Primör ; s.Landeskunde<br />g.Primör ; z.Geschichte Anfänge-1793
Kategorie: Geographie, Reiseführer , Geschichte
Notation:12 Lk - Tir<br />11 Gesch - Tir<br />23 Tir 2 T
Signatur:II A-2.370
IDN:107489
Anmerkungen:-

Treffer:Seite 69
Textauszug:
5 6 elle chiamare a fé Gerardo-da Cammei figlio M Biaqnl* no e signore di divelli caftelli fui Cetiedefe , e cofti- tolrlo- Capitanò generale , come -fece, cedendogli il go verno della città con alcune ri ferve , tra i e quali una era , che la Valfugana e Primiero reftaffero fogge«® all’ immediato tribunale del Vefcovo ( s ), Gerardo dopo aver meffe in buon ordine col fag gio filo'governo le coke in Feltra, fi attentò dì debel lare anche ì Ghibellini fuorufeiti , di scacciarli dalla Valfugana

, o di renderli aìmen (oggetti. Fec’ egli gen te, e con un armata marciò contro la Valfugana 1’ an no 1267. Ma i Ghibellini, che s’ avevano preveduta tal vìfita, fe la intesero con Mattino-della Scala In Ve rona , e col di lui Comandante in Trento ( che allora era pofieduta dallo Scaligero, ) e ricevuto soccorso di soldati dai ' Veronese e dal Trentino alfa prima giunta dei Catninefe lo assalirono con tal impeto e coraggio appreffò V Ofpedaletto ,-che non fenza li morte di molti dell’ una e dell' altra parte
1793
Animierte Ansicht Werk Listenansicht Werk Kachelansicht Werk
09 /tessmannDigital/presentation/media/image/Page/223883/223883_24_object_4652104.png

Mezzo secolo

Autor: Camera di Commercio e di Industria <Rovereto> / Camera di Commercio e di Industria in Rovereto
Erscheinungsjahr:1902
Erscheinungsort:Rovereto
Verlag:Grandi
Umfang:107, XXVI S. : Ill.
Medientyp:Buch
Sprache: Italienisch
Schlagwort:k.Camera di Commercio e di Industria in Rovereto;z.Geschichte 1852-1902
Kategorie: Wirtschaft
Notation:14 Wsch 6 Tir 19/20<br>23 Tir 9 a T 19/20 F
Signatur:III 1.381
IDN:223883
Anmerkungen:-

Treffer:Seite 24
Textauszug:
Camera. Ciascheduno de'quali ha la sua propria Commissione elettorale, presieduta dal rispettivo I. R. Pretore. Essi hanno la seguente distrettuazione : 1. Il Collegio elettorale della città di Trento abbraccia il distretto civico di Trento. 2. 11 Collegio elettorale del distretto di Trento comprende il presente distretto politico di Trento; coi distretti politici di Vezzano, Lavis, Cembra, Civez- .zano, Pergine, Levico, Borgo e Strigno. 3. Il Collegio elettorale della città di Rovereto che
1902
Animierte Ansicht Werk Listenansicht Werk Kachelansicht Werk
10 /tessmannDigital/presentation/media/image/Page/223883/223883_18_object_4652098.png

Mezzo secolo

Autor: Camera di Commercio e di Industria <Rovereto> / Camera di Commercio e di Industria in Rovereto
Erscheinungsjahr:1902
Erscheinungsort:Rovereto
Verlag:Grandi
Umfang:107, XXVI S. : Ill.
Medientyp:Buch
Sprache: Italienisch
Schlagwort:k.Camera di Commercio e di Industria in Rovereto;z.Geschichte 1852-1902
Kategorie: Wirtschaft
Notation:14 Wsch 6 Tir 19/20<br>23 Tir 9 a T 19/20 F
Signatur:III 1.381
IDN:223883
Anmerkungen:-

Treffer:Seite 18
Textauszug:
Conchiuse finalmente il signor Ministro, che rispetto al còprimento delle spese per la attivazione delle Camere di commercio e d'industria in Rovereto pre- liminate in fior. 580, si rivolse al signor Ministro delle finanze, onde disponga, che in via di antecipazione .vengano pagate dall'I. R. Cassa Collettiva in Trento, e che in tale riguardo mi perverrà ulteriore comunicazione. Nel ciò comunicarle Le osservo^jessere io stato contemporaneamente invitato a disporre in modo, che la Camera

quali erano nominati i membri' che sortono. § 16, Per ciò che si riferisce al censo non ho ostacolo, che si conservi quello proposto pel circondario di Trento e di Rovereto cioè di fior. 8. pel primo e di fior. 5 pel secondo, ritengo per altro troppo tenue quello di fior. 2.— pei cir condari di tutti gli altri Comuni, tra i quali sonovi pure Città e Borgate interes santi sotto viste di commercio e d'industria, come Ala, Riva, Pergine, Borgo', Mezolombardo, Cles, Levico ecc. mentre con tale importo

verrebbero compresi molti esercenti che per la pochezza dei loro interessi, e la qualità del loro eser cizio non ponno avere alcuna influenza sul commercio e sulla industria.— Il riflesso, che così saranno più i contribuenti alle spese che accagionerà l'esistenza della Camera è del tutto secondario, nè può valutarsi, mentre per la stessa ha solo da contribuire chi ne ha veramente un interesse. Si è perciò, che trovo opportuno di stabilire il censo per gli altri Comuni, oltre Trento e Rovereto ai fior

. 3.— almeno. § 20. La formazione delle liste avrà luogo nel modo seguente che mo difica le fatte proposte: Gli Uffici del Censo entro un brevissimo termine da fissarsi dai Capitanati distrettuali compileranno un elenco nominativo ed alfabetico di tutti i commer cianti, ed uno di tutti i fabbricanti ed industriali del loro distretto che pagano Y importo stabilito qual censo per gli elettori. Gli Uffici del Censo di Trento e Rovereto ne compileranno d'altronde uno separato per i Comuni di Trento e Rovereto

. I signori Capitani di Trento e Rovereto compileranno dùplici liste cioè per l' in tero Distretto e pei singoli Comuni di Trento e Roveredo. ' ,
1902
Animierte Ansicht Werk Listenansicht Werk Kachelansicht Werk