Suchergebnis: Tribunale di Trento

Trefferanzahl: 859

Sortieren nach:

Filtern nach:
Medienart
Name
Erscheinungsjahr
Erscheinungsort
Verfasser
Verlag
Kategorie
Sprache
Ort
Person
Organisation
Nr. Vorschau Infos zum Werk Datum/Details
01 /tessmannDigital/presentation/media/image/Page/241741/241741_28_object_5218234.png

¬L'¬innominato II° da Trento

Autor: Pederzolli, Giuseppe / di Giuseppe Pederzolli
Erscheinungsjahr:1881
Erscheinungsort:Rovereto
Verlag:Sottochiesa
Umfang:36 S.
Medientyp:Buch
Sprache: Italienisch
Schlagwort:p.Rosmini Serbati, Antonio ; s.Presse ; s.Rezeption
Kategorie: Geschichte
Notation:11 Gesch 4 Tir 18/19 B<br />23 Tir 2 T 18/19 B
Signatur:II 102.159
IDN:241741
Anmerkungen:-

Treffer:Seite 28
Textauszug:
’ i. r. Tribunale di Trento il 3 marzo 1880 n. 1117-184, al quarto capoverso sta scritto: £t L’Innominato, a cui accenna il premesso <l articolo, non è altri, che il padre Fran- “ cesso Vettori agli che dimora nel Seminario

solidarietà per scritture da me non firmate, la quale d’altronde da nessuno, che non sia fariseo (Mat. C. XX e C. XXIII) e da nes suna legge neppur mussulmana non mi potrà mai venire addossata; ora poi, che a tutti del clero diocesano è interdetto di valersi di questo Giornale per qualunque pubbli cazione, io pubblico e pubblicherò opuscoli, non solo colla mia firma, ma eziandio con maggiore allegerimento della mia borsa, 16. L’Innominato I da Trento nella sua corrispondenza dal Trentino all
1881
Animierte Ansicht Werk Listenansicht Werk Kachelansicht Werk
02 /tessmannDigital/presentation/media/image/Page/350295/350295_147_object_5191190.png

Commentari della storia trentina : con un'appendice di notizie e documenti

Autor: Ambrosi, Francesco / Francesco Ambrosi
Erscheinungsjahr:1887
Erscheinungsort:Rovereto
Verlag:Sottochiesa
Umfang:317 S. : Ill.
Medientyp:Buch
Sprache: Italienisch
Schlagwort:-
Kategorie:
Notation:-
Signatur:II 102.611
IDN:350295
Anmerkungen:-

Treffer:Seite 147
Textauszug:
in concordia con il vescovo di Trento, e da lui ricevono la investitura dei loro feudi 1 ). Inoltre si nota, che, sotto il di lui governo, fu in cominciata la riedificazione della chiesa di san Apollinare fuori di Trento, e che Nicolò e Gerardo d’Arco fondarono un convento dei Celestini alle Sarche. Papa Clemente V era morto dopo otto anni e dieci mesi e ■mezzo di pontificato (20 aprile 1314). A lui successe Giovanni XXII di Lahors, cardinale vescovo di Porto ; il quale visse pontefice diciotto

della corona dell’ Impero ; Lodovico di Baviera avea vinto, e, fatto prigioniero il suo competitore nella ..famosa giornata di Mühldorf (28 settembre 1322), lo rimetteva in dibertà (1325), ottenendo da lui la cessione dei diritti e delle ra gioni che stimava di avere sull’ Impero. Ma il Papa non si dava pace. Qrdinava a Lodovico di desistere da ogni funzione imperiale sotto . pena della scomunica ; e, renitente, lo • citava dinanzi al suo tribunale, e, non comparso, lo scomunicava. Una dieta

menico, e stimolato dai Ghibellini, scende in Italia. Il giorno 16 feb braio 1327 arriva in Trento, e vi rimane sino ai 13 marzo, tenendo *) Alberti: Annali cit. pag. 223 . -) Raynaldi Continuatio Annalium Eccl. Baranti, an. 1317.
1887
Animierte Ansicht Werk Listenansicht Werk Kachelansicht Werk
03 /tessmannDigital/presentation/media/image/Page/350295/350295_394_object_5191437.png

Commentari della storia trentina : con un'appendice di notizie e documenti

Autor: Ambrosi, Francesco / Francesco Ambrosi
Erscheinungsjahr:1887
Erscheinungsort:Rovereto
Verlag:Sottochiesa
Umfang:317 S. : Ill.
Medientyp:Buch
Sprache: Italienisch
Schlagwort:-
Kategorie:
Notation:-
Signatur:II 102.611
IDN:350295
Anmerkungen:-

Treffer:Seite 394
Textauszug:
suddito austriaco, era trat tenuto da qualche anno nelle carceri del castello di Rovereto ; e, vivente ancora il vescovo principe Cristoforo, l’imperiale regia Corte, prima che da’ suoi tribunali si proferisca la sentenza, avea ordinato, che il processo fosse rimesso alla Curia vescovile di Trento, perchè da questa venisse pronunciato il suo voto 3 ). Il vescovo Sizzo avea incaricato dell’esame e del rapporto di questo processo'il Barbacovi ; il quale ebbe a dimostrare con piena evidenza, che

il preteso tesoro non era che una favola ed una indegna impostura. Il voto fu stam pato 4 ), e l’innocenza del sacerdote inquisito era stata pur racco mandata con lettera a Sua Maestà dal vescovo suddetto; ma la luce tardava a farsi. I conti di Thunn riposavano sulla protezione del conte di Sinsendorf, presidente del supremo tribunale di giustizia ; ma in fine l’Imperatrice delega per quest’affare il consigliere de Hauer; il *). Manci ; Annali citati, III, pag. 74-76. 3 ) Manci: Annali citati, III, pag

. 81. 3 ) Barbacovi -.Memorie citate, II, pag. 196. 4 ) Voto dellTUmo Sig. Fr. Vigilio Barbacovi nella causa criminale del sacerdote Gasparo Ziller, Trento, Monauni, 1776, in. 4°.
1887
Animierte Ansicht Werk Listenansicht Werk Kachelansicht Werk
04 /tessmannDigital/presentation/media/image/Page/241741/241741_2_object_5218208.png

¬L'¬innominato II° da Trento

Autor: Pederzolli, Giuseppe / di Giuseppe Pederzolli
Erscheinungsjahr:1881
Erscheinungsort:Rovereto
Verlag:Sottochiesa
Umfang:36 S.
Medientyp:Buch
Sprache: Italienisch
Schlagwort:p.Rosmini Serbati, Antonio ; s.Presse ; s.Rezeption
Kategorie: Geschichte
Notation:11 Gesch 4 Tir 18/19 B<br />23 Tir 2 T 18/19 B
Signatur:II 102.159
IDN:241741
Anmerkungen:-

Treffer:Seite 2
Textauszug:
MOMMO DA TRENTO HI GIUSEPPE PEDERZOLLI l’KMTK ÜIV.V^O l- R- PROFESSORE EMERITO ROVERETO Stai'. Ti]). Vigili,, Soltucliip?* ISSI.
1881
Animierte Ansicht Werk Listenansicht Werk Kachelansicht Werk
05 /tessmannDigital/presentation/media/image/Page/350295/350295_355_object_5191398.png

Commentari della storia trentina : con un'appendice di notizie e documenti

Autor: Ambrosi, Francesco / Francesco Ambrosi
Erscheinungsjahr:1887
Erscheinungsort:Rovereto
Verlag:Sottochiesa
Umfang:317 S. : Ill.
Medientyp:Buch
Sprache: Italienisch
Schlagwort:-
Kategorie:
Notation:-
Signatur:II 102.611
IDN:350295
Anmerkungen:-

Treffer:Seite 355
Textauszug:
40 kt i[ »ii! • ■ i»l ! -: I ' / c \ ii »,. K-.-. I: 1 : H' •K Giuseppe I, che quella terrà gli fosse ritornata, coinè avvenne con i decreti cesarei dei 2 e 23 ottobre 1708. E circa questo tempo il Vescovo dava termine alia visita pastorale, e inviava a Roma , suo nipote per dare relazione dello stato della sua diocesi al pontefice. Clemente XI. Nell’ anno 1709 si nota lo stabilimento in Trento dei padri della congregazione di san Filippo, venutivi sotto la direzione del padre Giuseppe Musocco

vicentino. Il Magistrato se n era opposto, ma gli ammiratori della pietà di quel padre, ottennero che la congregazione fosse ricevuta a patto, che tenesse una sola casa di dodici religiosi, un solo fondo entro i confini della Pretura trentina, e si assoggettasse, senza eccezione, a tutte le colte che venissero ordinate *). E nello stesso anno ebbe principio il lungo processo che fu tenuto nel ca stello di Trento contro. Caterina Donati di Giudicane 3 ), che. passava per visionaria e faceva mostra

ad obbligare il Vescovo a dichiararsene formalmente, promettendo in iscritto che il tribunale di santa Inquisizione non avrebbe sede stabile nel Trentino. Si ri cordavano con orrore i processi intentati dalla Curia trentina contro gli eretici e contro le streghe, e si temeva che con il processo contro la Donati avessero a rinnovarsi non solo, ma a stabilirvisi definiti vamente- E già il tempo li avea condannati; ma gli effetti di tale condanna tardavano a manifestarsi tra noi., Si osserva che solo nel

- 1’anno 1716 ebbe luogo nel Trentino 1’ultimo processo per strego neria contro certa Maria Bertoletti di Pileante, che fu decapitata e poi abbruciata (14 marzo) nel Palù di Brentonico a vista del popolo 3 ). A Giuseppe 1 succedeva nell’Impero Carlo VI (12 ottobre), fratello del defunto Imperatore, é figlio di Leopoldo I. Egli, prima di essere eletto, era in lspagna, e di là, passando a Vienna, transitò, insieme con la sua consorte, per Trento, dove fu incontrato dal prin cipe di Neuburg, governatore

del Tirolo, ed il Vescovo nostro gli 1) Manci: Annali diali, II, pag. 71. 2) AUi di S. Inquisizione costrutti nel castello di Trento eec, Bìbl. di Trento MSS. N. 755; 3 ) ZoTTi: Storia citata, II, pag. 280 .
1887
Animierte Ansicht Werk Listenansicht Werk Kachelansicht Werk
06 /tessmannDigital/presentation/media/image/Page/350295/350295_416_object_5191459.png

Commentari della storia trentina : con un'appendice di notizie e documenti

Autor: Ambrosi, Francesco / Francesco Ambrosi
Erscheinungsjahr:1887
Erscheinungsort:Rovereto
Verlag:Sottochiesa
Umfang:317 S. : Ill.
Medientyp:Buch
Sprache: Italienisch
Schlagwort:-
Kategorie:
Notation:-
Signatur:II 102.611
IDN:350295
Anmerkungen:-

Treffer:Seite 416
Textauszug:
in Trento i già arrivati si stavano disponendo le cose ad un nuovo ordine. Il conte Consolati tentava di far rivivere la Reggenza ; ma la sera dei 12 novembre V arriva il consigliere Filippo Baroni di Cavalcabò di Sacco, incaricato dal ministro plenipotenziario Lehr- bacli di ricevere il Principato in nome di Sua Maestà quale avvocato, protettore e difensore della Chiesa di Trento, e di farvi eseguire gli ordini sovrani tanto nell’ amministrativo che nel giudiziario, finché lo esigevano le circostanze

. Partecipa la cosa al Decano, e gli fa sapere, che non tollera ostacoli, essendo altresì autorizzato di servirsi della forza per ridurre i renitenti al dovere. E intanto venivano deposti - i consiglieri eletti dai Francesi, non meno che il podestà Cheluzzi, a cui veniva sostituito il vicepodestà Bernardino Gerardi di Pietra- piana. Il nuovo tribunale prese il nome di Consiglio Amministrativo, e furon chiamati a sedervi in qualità di consiglieri Andrea Messina, Giuseppe Taxis, Vigilio Sehrattemberger

a dismisura ed ammorbavano con i loro miasmi la città. Il Magistrato era in an gustie; ed a tanti mali s’ aggiungeva il terribile incendio scoppiato al palazzo delle Albere la sera dei 24 decembre per incuria dei militi che lo abitavano. Arse tutta la notte, sicché ogni parte dell’ edificio fu invasa dalle fiamme, cancellando per sempre ciò che 1’ arte v’ avea saputo creare di grandioso e di elegante 2 ). E circa questo tempo giungeva 1 all’ impensata in Trento il ministro plenipotenziario conte
1887
Animierte Ansicht Werk Listenansicht Werk Kachelansicht Werk
07 /tessmannDigital/presentation/media/image/Page/350295/350295_367_object_5191410.png

Commentari della storia trentina : con un'appendice di notizie e documenti

Autor: Ambrosi, Francesco / Francesco Ambrosi
Erscheinungsjahr:1887
Erscheinungsort:Rovereto
Verlag:Sottochiesa
Umfang:317 S. : Ill.
Medientyp:Buch
Sprache: Italienisch
Schlagwort:-
Kategorie:
Notation:-
Signatur:II 102.611
IDN:350295
Anmerkungen:-

Treffer:Seite 367
Textauszug:
sì rinnovassero i disordini la mentati in passato. Dato termine a questo importante negozio, il Firmìan affrontò con coraggio i pericoli dell’ulteriore riforma; e prima, pel governo delle cose ecclesiastiche, eresse, ad esempio di Salisburgo e di altre chiese germaniche, ira concistoro, che fu di sommo accoramento pel vicario & Borzi; il quale vedeva di mal’occhio ogni istituzione che non fosse italiana, ed il concistoro non era che un passo avanzato verso quella sommissione della Chiesa di Trento alla

metropolitana di Sa lisburgo, tentata nel 1728, e non riuscita. Egli vi s oppose; è andati a vuoto i fatti sforzi, si sentì oppresso da un tale dolore, che lo tolse di vita (t 749). Al Suffraganeo fu data l’incombenza di com porre quel tribunale, e vi s’impiegarono persone di scarsi talenti e di nessuna esperienza: eran bigotti e bacchettoni, tutti del genio del Suffraganeo, a cui piacevano i colli storti e gli uomini dediti al- V asceticismo, distinti dagli altri per un largo cappellone o un lungo mantello

*). Ma questo tribunale così composto non fece onore al paese, e fu cagione, che ti Coadiutore ne riportasse un infinità di disgusti e di amarezze- Nel temporale il Coadiutore provvide meglio, e fece da sè, eli minando dal Consiglio i consiglieri che io aveano screditato, e po- nendovene di quelli eh’erano abili al disimpegno degli affari; rifor mando le giudicature, e scegliendo a dirìgerle persone accreditate e capaci ; ricomponendo la propria Corte col non ammettervi che gente attempata ed autorevole
1887
Animierte Ansicht Werk Listenansicht Werk Kachelansicht Werk
08 /tessmannDigital/presentation/media/image/Page/241741/241741_32_object_5218238.png

¬L'¬innominato II° da Trento

Autor: Pederzolli, Giuseppe / di Giuseppe Pederzolli
Erscheinungsjahr:1881
Erscheinungsort:Rovereto
Verlag:Sottochiesa
Umfang:36 S.
Medientyp:Buch
Sprache: Italienisch
Schlagwort:p.Rosmini Serbati, Antonio ; s.Presse ; s.Rezeption
Kategorie: Geschichte
Notation:11 Gesch 4 Tir 18/19 B<br />23 Tir 2 T 18/19 B
Signatur:II 102.159
IDN:241741
Anmerkungen:-

Treffer:Seite 32
Textauszug:
liquore anodino della ristorante di lui con versazione, e dei placidi suoi consigli. . D. Scrivendo l’Innominato II da Trento in data 27 dicembre 1880 al sempre ottimo Osservatore di Milano (27-28 detto 1880 nwn. 298 pagina 4 coi. 4 Corriere trentino all. 1 gli partecipa ' la. guerra rinnovellata ' con più veemenza e furore di prima alla ' Voce Cattolica,, all' egregio e placido pro» “ fessor Lange, e a tutti i professori beme- ' meriti del Collegio Vescovile e piccolo u Seminario di Trento eco

. „ ; dunque l'In nominato II da Trento, che è il confidente e l’ idolo della Foce, e di non pochi citta dini di Rovereto, deve essere anche nn prete che non appartiene alla diocesi di Trento, perche l’espressione di piccolo Seminario , con cui significa il Ginnasio Vescovile, è del tutto stranièra, nell’uso di parlare trentino, ed invece è comune nelle diocesi italiane, specialmente lombarde. E. Non avrei mai neppure sognato, che l’Innominato II da Trento fosse disceso a tanta morale degradazione
1881
Animierte Ansicht Werk Listenansicht Werk Kachelansicht Werk
09 /tessmannDigital/presentation/media/image/Page/241741/241741_4_object_5218210.png

¬L'¬innominato II° da Trento

Autor: Pederzolli, Giuseppe / di Giuseppe Pederzolli
Erscheinungsjahr:1881
Erscheinungsort:Rovereto
Verlag:Sottochiesa
Umfang:36 S.
Medientyp:Buch
Sprache: Italienisch
Schlagwort:p.Rosmini Serbati, Antonio ; s.Presse ; s.Rezeption
Kategorie: Geschichte
Notation:11 Gesch 4 Tir 18/19 B<br />23 Tir 2 T 18/19 B
Signatur:II 102.159
IDN:241741
Anmerkungen:-

Treffer:Seite 4
Textauszug:
1. L’Inritìhinato da Tuentö, clic verso Ia' fine dell’Ottobre 1879 giudicò miglior par- 1 fcito di 1 abbandonare ; il Seminario Vescovile dì Trento^- per cercarsi alFestèrò più spirabiì aere, deve sènza dubbio avere in Trento un degnissimo successore, cbe io ho 'già chia mato nel mio Opuscolo 'mV'Dimittatur Fin- nominato secondo. ^ 2. Che egli vi sia, lo arguisco con tutta ' sicurezza dal Latto, che le ''cdrrispoü'deiiL è'■ anonime, inviate dà Trento ’ alF Osservàtórè Cattolico di Milano
1881
Animierte Ansicht Werk Listenansicht Werk Kachelansicht Werk
10 /tessmannDigital/presentation/media/image/Page/241741/241741_26_object_5218232.png

¬L'¬innominato II° da Trento

Autor: Pederzolli, Giuseppe / di Giuseppe Pederzolli
Erscheinungsjahr:1881
Erscheinungsort:Rovereto
Verlag:Sottochiesa
Umfang:36 S.
Medientyp:Buch
Sprache: Italienisch
Schlagwort:p.Rosmini Serbati, Antonio ; s.Presse ; s.Rezeption
Kategorie: Geschichte
Notation:11 Gesch 4 Tir 18/19 B<br />23 Tir 2 T 18/19 B
Signatur:II 102.159
IDN:241741
Anmerkungen:-

Treffer:Seite 26
Textauszug:
-parere., non so peraltro con quanta gioia degli avversari, che diedero tante volte il colpo per farci cantare. 15. Gonvien proprio credere, ehe l’ Inno minato II da Trento ignori affatto la storia della questione Rosminiana nel nostro paese, perchè veggo, bhe egli ha sempre in bocca, e la lingua batte, ove il dente duole, che il Raccoghtore di Rovereto è ' organo, come Ognun sa, dei Rosminiani „ (Os.?. n. 12 del 17-18 gennaio pag. 2 col. 2 all. 2 riga 6)* Dovrebbe sapere .l’Innominato

II da Trento, come lo sa anche, di fatto, che i .Rosminiani, si sonò serviti della Gazzetta ufficiale, del morto Osservatore di Trento, come anche del Raccoglitore-; dovrebbe sapere, e lo sa certa mente, che -la Foce cattolica non ha mai voluto accettare scritture àn favore di Re stili ni, sia per principio, sia per fare il pia cere dei giornali suoi alleati, la Civiltà cait . di Firenze, e VOsservatore cattolico di Milano, che la tengono sotto le loro pantofole; do vrebbe sapere, che la Voce nominata

, vuole esercitare la malìa della stampa nel nostro paese ; imperciocché, se alcuni Rosminiani ricorrono alla Gazzetta di Trento, salta ®u lei, e vi intuona;, non ' possiamo dissimulare ;il profondo nostro rincrescimento, vedendo
1881
Animierte Ansicht Werk Listenansicht Werk Kachelansicht Werk